Angolo del Gigio

Campioni d’Italia : FLAVIO BRIATORE e gli “Amici del Tavolo Verde”… I Cosiddetti “PACCARI” ovvero “Il Gruppo di Milano”

Campioni d’Italia

Flavio Briatore

2. Che playboy, il «Tribüla»

Giovanotto, a Cuneo lo ricordano già smanioso di fare strada. Frequenta il Country club, allora luogo d’incontro della Cuneo bene. È un po’ playboy, un po’ gigolò. Ma il nomignolo che gli sibilano alle spalle, quando passa sotto i portici di corso Nizza, è «Tribüla»: si dice di uno che fa fatica, che si arrabatta. Ma il «Tribüla» ha fretta di arrivare. Diventa l’assistente, il factotum, il faccendiere di un finanziere locale, Attilio Dutto, che tra l’altro aveva rilevato la Paramatti vernici (ex azienda di Michele Sindona). Ma alle 8 di un mattino fine anni Settanta, Dutto salta in aria insieme alla sua auto: gran finale libanese per un piccolo uomo d’affari cuneese. La verità su quel botto del 1979 non si è mai saputa; in compenso sono fiorite leggende di provincia, secondo cui a far saltare in aria il finanziere era stato il clan dei Marsigliesi… Di certo c’è solo che il «Tribüla», dopo quel botto, sparisce da Cuneo. Ricompare a Milano. Casa in piazza Tricolore, molta ricchezza esibita, cattivo gusto profuso a piene mani. Occupazione incerta. Frequenta agenti di cambio e remisiers, bazzica la Borsa, si dà arie da finanziere. Riesce a convincere il conte Achille Caproni (erede della famiglia che aveva fondato la Caproni Aeroplani) a rilevare la Paramatti. Diventa consulente della Cgi, Compagnia generale industriale, la holding dei conti Caproni. Risultati disastrosi: la Paramatti naufraga nel crac; la Cgi viene spolpata, il pacchetto azionario venduto all’Efim (cioè allo Stato), le società del gruppo subiscono fallimenti a catena, gli operai sono messi in cassa integrazione, banche e creditori sono lasciati con un buco di 14 miliardi. Per un certo periodo, però, Briatore si presenta in pubblico come discografico, gira per feste e salotti con Iva Zanicchi al seguito. Il «Tribüla» continua faticosamente a inseguire il grande colpo, a sognare il grande affare. Intanto però trova una compagnia da Amici miei con cui tira scherzi birboni ai polli di turno. C’è un finto marchese, Cesare Azzaro, che si ritiene il miglior giocatore di carte del mondo. C’è un conte vero, Achille Caproni di Taliedo, rampollo della famiglia che ha fatto volare gli aerei italiani. C’è un avvocato dal nome altisonante. Adelio Ponce de Leon. E uomini dello spettacolo e della tv, Pupo (al secolo Enzo Ghinazzi), Loredana Berté, Emilio Fede, al tempo – erano i primi anni Ottanta – al vertice della sua carriera in Rai, vicedirettore del Tg1 e conduttore del programma Test. L’ambiente è una sorta di laboratorio dell’«edonismo reaganiano»: soldi, affari, gioco, belle donne. Luoghi d’incontro, case e bische clandestine a Milano e Bergamo, le ville del conte Caproni a Vizzola Ticino e a Venegono, hotel e casinò in Jugoslavia e in Kenya.

3. Dalle stalle alla stella

Le feste del contino Attilio, spalleggiato dal brillante Briatore, fanno rivivere alla villa di Vizzolo i fasti degli anni Trenta, quando sulle rive del Ticino arrivava il Duce per pranzare con l’amico Giovanni, l’inventore della Aeroplani Caproni. Nella versione anni Ottanta, invece, le feste, le battute di caccia, i safari in Africa sono occasioni per proporre affari, business che restano però sempre progetti: di concreto c’è sempre e solo un mazzo di carte che spunta all’improvviso su un tavolo verde. Cadono nella rete l’imprenditore Teofilo Sanson, quello dei gelati (su quel tappeto verde lascia 20 milioni), il cantante Pupo (60 milioni), l’armatore Sergio Leone (158 milioni in due serate all’Hotel Intercontinental di Zagabria), l’ex vicepresidente della Confindustria Renato Buoncristiani (495 milioni), l’ex presidente della Confagricoltura Giandomenico Serra (1 miliardo tondo tondo, in buona parte in assegni intestati a Emilio Fede). E tanti, tanti altri… A posteriori, il «Tribüla» la racconta così: «Mi piacevano scala quaranta, scopa, poker, chemin… No, il black jack non l’ho mai capito, la roulette non mi ha mai preso. Tra noi c’erano anche bari, io non c’entravo nulla, però, lo ha scritto anche Emilio Fede nel suo libro. Dall’83 non gioco più, qualche colpo a ramino, stop». In verità la storia era più complessa: un gruppo di malavitosi di rango, eredi del boss Francis Turatello, dedito al traffico di droga e al riciclaggio, aveva pianificato (e realizzato per anni) una truffa alla grande, con carte truccate e tutti gli optional del caso; e i polli da spennare, chiamati gentilmente «clienti», erano individuati con un’azione scientifica di studio e di ricerca, dopo aver «comprato» informazioni da impiegati compiacenti dentro le banche e dopo aver compilato accurate schede informative (complete di disponibilità finanziarie, interessi, relazioni, gusti: meglio agganciarli proponendo una battuta di caccia o portando un paio di ragazze molto disponibili?). Briatore, a capo di quello che i giudici chiamano «il gruppo di Milano», nel business aveva il delicato compito di «agganciare» i «clienti» di fascia alta, ingolosirli con qualche buon affare, farli sentire a loro agio con una adeguata vita notturna. E poi spennarli. Il gioco s’interrompe con una retata, una serie d’arresti, un’inchiesta giudiziaria e un paio di processi. Fede è assolto per insufficienza di prove, Briatore è condannato in primo grado a 1 anno e 6 mesi a Bergamo, a 3 anni a Milano. Ma non si fa un solo giorno di carcere, perché scappa per tempo a Saint Thomas, nelle isole Vergini, e poi una bella amnistia cancella ogni peccato. Cancella anche dalla memoria un numero di telefono di New York (212-833337) segnato nell’agenda di Briatore accanto al nome «Genovese» e riportato negli atti giudiziari del processo alle bische: «È un numero intestato alla ditta G&G Concrete Corporation di John Gambino, con sede in 920, 72 Street, Brooklyn, New York. Tanto il Gambino quanto il Genovese sono schedati dagli uffici di polizia americana quali esponenti di rilievo nell’organizzazione mafiosa Cosa Nostra».

Naomi e Briatore4. Donne e motori
Il «Tribüla» di Cuneo ne ha fatta di strada. Malgrado la latitanza, Briatore ha finalmente conquistato, tra Saint Thomas e New York, la vita che ha sempre inseguito: soldi, affari e belle donne da esibire. Arie da playboy se le è sempre date («A sei anni il mio primo bacio, a 14 la prima donna vera, Marilena, credo di Saluzzo. Vera, in quel senso lì»). Allora le sue fidanzate si chiamavano Anna Zeta, Beba. Più tardi arrivano Cristina, Nina, Giovanna, Emma. Poi ancora Naomi. E tante altre. Un’amica di Giovanna racconta a chi scrive – dopo un giuramento e mille assicurazioni di anonimato e segretezza – una disperata telefonata notturna: Giovanna, in lacrime, le confidava di aver trovato Flavio in compagnia, a letto: ma – e ciò la faceva più soffrire – in compagnia di un uomo. Vita privata, fatti suoi. Figurarsi se qualcuno vuol mettersi a giudicare i suoi gusti. È la vita pubblica di Briatore, invece, che dopo l’“incidente” delle bische compie un salto: Flavio, ricercato, condannato e latitante, alle isole Vergini spicca il volo definitivo verso il successo.

Prima della tempesta, ai bei tempi della casa di piazza Tricolore, aveva conosciuto Luciano Benetton. A presentarglielo era stato Romano Luzi, maestro di tennis di Silvio Berlusconi e poi suo fabbricante di fondi neri. Aveva poco o nulla in comune, Benetton con Briatore: trovava di cattivo gusto la sua casa, il suo stile di vita, la sua esibizione di donne e di ricchezza. Ma il «Tribüla» è un grande seduttore, conquista uomini e donne, è affascinante, sa farsi voler bene. In più, il rigoroso Benetton era rimasto affascinato dalla diversità del suo interlocutore, dal suo lato oscuro: «È un po’ teppista ma è tanto simpatico», rispondeva Luciano agli amici che gli chiedevano che cosa avesse mai in comune con quel tipo, dopo averlo messo in guardia per le brutte storie che giravano sul suo conto. Fatto sta che Briatore apre alle isole Vergini qualche negozio Benetton e fa rapidamente carriera nel ristretto gruppo di manager dell’azienda di Ponzano Veneto. Come venditore è bravo. Riuscirebbe a vendere anche il ghiaccio al Polo Nord, dice di lui chi lo conosce bene. E aggiunge: venderebbe anche sua madre. Passa nel dimenticatoio dunque anche un’altra storia che sfiora Briatore nei primi anni Ottanta. Una vicenda complicata di azioni Generali, mica noccioline, che passano di mano: un pacchetto di oltre 330 miliardi. Protagonisti: Anthony Gabriel Tannouri, libanese, noto alle cronache (e all’inchiesta del giudice Carlo Palermo) come trafficante d’armi; Mazed Rashad Pharson, sceicco arabo e finanziere internazionale; Florio Fiorini, padrone della finanziaria Sasea, ex manager Eni, esperto di mercato petrolifero. Il pacchetto di Generali passa di mano per sette anni, prima di tornare in Italia, perché diventa la garanzia di opache transazioni internazionali: di petrolio tra la Libia e l’Eni, di armi ed elicotteri da guerra (gli americani Cobra) che dopo qualche triangolazione (con il Venezuela, con il Sudafrica) finiscono a Gheddafi malgrado l’embargo. La vicenda, in verità, è rimasta oscura. Certo è che per recuperare le azioni si è mosso anche il presidente di Mediobanca Enrico Cuccia e che, nel suo giro del mondo, il superpacchetto di Generali è passato anche per una sconosciuta fiduciaria milanese, la Finclaus, sede in corso Venezia, capitale sociale soltanto 20 milioni, fondata nel 1978 da Luigi Clausetti, ma per qualche tempo nelle mani di Flavio Briatore.

5. Stinchi di santo
Ma i personaggi che Briatore frequenta, quelli con cui discute di affari, donne e motori, continuano a non essere proprio stinchi di santo. Tanto che il suo nome finisce dritto in una megainchiesta antimafia condotta dai magistrati di Catania, accanto ai nomi di mafiosi dalla caratura internazionale. Niente di penalmente rilevante, intendiamoci: lui, Briatore, non è stato indagato; ma la sua voce resta registrata in conversazioni con boss di rango. Felice Cultrera, uomo d’affari catanese che fa riferimento al boss di Cosa Nostra Nitto Santapaola, è il centro dell’inchiesta antimafia. Stava imbastendo business di tutto rispetto: la costruzione di 5 mila appartamenti a Tenerife; l’acquisto di quote dei casinò di Marrakech, Istambul, Praga, Malta, Montecarlo, da usare per riciclare denaro sporco; la commercializzazione e la ricettazione di titoli al portatore; l’intermediazione di armi pesanti e l’acquisto di elicotteri (con la presenza nell’affare di una vecchia conoscenza delle inchieste sul traffico d’armi e droga, il miliardario arabo Adnan Khashoggi); l’avvio di attività finanziarie in Spagna, Arabia Saudita, Israele, Giordania, Egitto, Marocco, Turchia, Cecoslovacchia, Russia, Corea, Hong Kong, Montecarlo… Un vortice d’affari, di contatti, di relazioni. Ebbene, chi è uno degli interlocutori dell’attivissimo Cultrera? Proprio Flavio Briatore (del resto, il gruppo dei catanesi coltivava buoni rapporti anche con i fratelli Alberto e Marcello Dell’Utri e con il generale dei carabinieri Francesco Delfino). Nel maggio 1992, dunque, Cultrera e Briatore, intercettati dalla Dia (la Direzione investigativa antimafia), conversano amabilmente di affari e affaristi. Briatore chiede consigli: racconta che un certo Cipriani (è il rampollo della famiglia veneziana), spalleggiato da tal Angelo Bonanno, aveva cercato di intromettersi nella fornitura di motori di Formula 1; per convincere l’uomo del team Benetton, Cipriani gli aveva squadernato le sue referenze: «Sono amico di Tommaso Spadaro, sono amico di Tanino Corallo». Nomi d’oro, nell’ambiente: Spadaro è il ricchissimo boss padrone dei casinò dell’isola caraibica di Saint Maarten; Corallo è l’uomo che qualche anno prima aveva tentato, per conto della mafia, la scalata dei casinò italiani di Saint Vincent e di Campione. Cultrera ascolta con interesse, poi conferma all’amico Briatore che sì, è tutto vero: Bonanno «È uno pesante, inserito in una famiglia pesante». Infatti: Bonanno è un narcotrafficante del clan mafioso catanese dei Cursoti, coinvolto anche nell’indagine sull’Autoparco di Milano. Dunque meglio non contrariarlo.

6. La seconda bomba

Quando, il 10 febbraio 1993, una bomba esplode (è la seconda, nella vita di Briatore) davanti alla porta della sua splendida casa londinese in stile re Giorgio, in Cadogan Place, nell’elegante quartiere di Knightsbridge, distruggendo una colonna del porticato e facendo saltare i vetri tutt’attorno, qualche voce cattiva la mette in relazione con i traffici d’armi o altri commerci. Ma i giornali inglesi scrivono che si tratta di una «piccola bomba» dell’Ira e che i terroristi potrebbero averla abbandonata per paura di essere stati scoperti. Intanto Briatore è giunto al culmine (per ora) del suo successo. Il «Tribüla» si è preso le sue rivincite. Esibisce i suoi soldi, le sue donne, le sue case. Appartamento a New York, villa a Londra, attico a Parigi, pied-à-terre ad Atene, tenuta in Kenya («Lion in the sun»). Aereo privato. Yacht di 43 metri, «Lady in blue», con un Fontana e un Giò Pomodoro nel salone. Ha amici importanti soprattutto in Inghilterra (Eccleston innanzitutto, ma anche David Mills, avvocato londinese di Berlusconi, specialista nella costruzione di sistemi finanziari internazionali «riservati», tipo All Iberian). Briatore è «arrivato» e lo fa vedere, senza risparmio. All’inizio degli anni Novanta aveva preso in mano la scuderia Benetton di Formula 1, creata nel 1986 da Davide Paolini e Peter Collins sulle ceneri della Toleman. Nel 1994 e nel 1995, con Michael Schumacher come pilota, la porta alla vittoria mondiale. «Ma la Formula 1 non è uno sport, è un business», ripete. E lui da questo business (off-shore per definizione, fuori da ogni regola e da ogni trasparenza) ha saputo spremere miliardi. A trovare sponsor è bravissimo. Per il team spendeva molto, è vero, ma i suoi bilanci non hanno mai chiuso con disavanzi superiori ai 3 miliardi: la Benetton, dunque, ha ottenuto una copertura pubblicitaria planetaria, del valore di almeno 15 miliardi all’anno, con esborsi piccolissimi o addirittura, dopo il 1993, con un guadagno di alcune centinaia di milioni. Ma Briatore non sta fermo. Mentre macina soldi in Benetton, cura anche business in proprio: compra e rivende la Kicker’s (scarpe per bambini), acquista un’altra scuderia di Formula 1, la Ligier (dopo qualche tempo la rivenderà ad Alain Prost), prende una quota della Minardi, poi diventa socio del team Bar. Forse è troppo anche per Luciano Benetton, che nel 1996 divorzia dall’amico «un po’ teppista ma tanto simpatico». Niente di male, Briatore incassa una buonuscita di 34 miliardi (ma nulla È sicuro in questo campo) e subito si ripresenta con una sua azienda, la Supertech, in società nientemeno che con Ecclestone, che sviluppa i motori Renault e li fornisce a tre team, Bar, Williams, Benetton. Poi compra la casa farmaceutica Pierrel. E ora pensa al calcio. è juventino sfegatato, ma anche il football è per lui, più che uno sport, un business; il suo pensiero oggi è: come spremere soldi dal pallone? Ma apparire gli piace almeno quanto possedere. Le due cose si sono ben sposate nel Billionaire, discoteca con piscina ottagonale infarcita di vip a Porto Cervo, in Sardegna: buon investimento, ma soprattutto ottimo palcoscenico per le sue apparizioni in pantofoline di velluto bordeaux al fianco di Naomi Campbell (storia inventata, dicono i bene informati, dalla pierre Daniela Santanché da Cuneo, amica di gioventù di Briatore e oggi pasionaria di Alleanza Nazionale, novella Marta Marzotto della destra, consigliere provinciale a Milano e presidente nientemeno che della locale commissione cultura). Per Flavio Briatore la vita spericolata è diventata ormai vita dorata. Le brutte storie del passato nessuno le ricorda più. Il «Tribüla» di Cuneo è sparito: al suo posto, un uomo di successo, non raffinatissimo, ma ugualmente coccolato dai salotti di ogni tipo, in cui si rimpiangono gli anni Ottanta e si ripete il motto di Briatore: «Se vuoi, puoi».
(gb)

51 commenti »

  1. Very shortly this web page will be famous amid all blogging and site-building people, due to it’s good articles or reviews

    Commento di Aurelia — settembre 13, 2014 @ 1:48 am

  2. Thanks for sharing such a pleasant idea, paragraph is nice, thats why i have read
    it fully

    Commento di caffè verde per dimagrire testimonianze — settembre 12, 2014 @ 5:08 am

  3. I was more than happy to uncover this great site.
    I wanted to thank you for ones time for this particularly wonderful read!!
    I definitely savored every part of it and I
    have you book-marked to see new things in your blog.

    Commento di Frank — settembre 12, 2014 @ 3:57 am

  4. Hi there I am so excited I found your webpage, I really found you by accident,
    while I was searching on Bing for something else,
    Anyhow I am here now and would just like to say cheers
    for a tremendous post and a all round thrilling blog (I also love the theme/design), I
    don’t have time to look over it all at the moment but I
    have bookmarked it and also added in your RSS feeds, so when I have time I will be back to read a great deal more, Please do keep up the
    awesome job.

    Commento di Forge Of Empires Trucchi — agosto 13, 2014 @ 10:11 pm

  5. However the issue that matters most is a range for temperature appraisal.
    Or, does human life get underway 14 to 15 days after embryonic development.

    The experts use herbs and organic matters to neutralize the deadly poisons.

    Commento di Gwen — giugno 16, 2013 @ 12:07 am

  6. I like the valuable info you provide in your articles. I will bookmark your blog and
    check again here regularly. I’m quite certain I will learn many new stuff right here! Good luck for the next!

    Commento di cold calling tips — dicembre 19, 2012 @ 3:27 am

  7. COMMENTO CORRETTO. SORRY BOUT THAT.

    SE VI E’ UN GENIO CHE AZZECCA NEI MERCATI AZIONARI, VALUTARI E DELLE MATERIE PRIME, QUELLO E’ SOLO E SEMPRE MICHELE NISTA ( 3200 AZZECCATE SU 3200 PREVISIONI IN MENO DI DUE ANNI: MAI VISTOSI UN PROFETA DEL GENERE, IN TUTTI I SECOLI E MILLENNI DI STORIA). TANTO E’ VERO CHE LA MERDA DI TOPO DI FOGNA, PAOLO BARRAI DI MERCATO ” MERDATO” LIBERO ( CHE QUI SI FIRMA MARCO), LO SOTTOSCRIVE VIA VARI PRESTANOME, IN QUANTO SENZA I VINCENTISSIMI INPUT DI GENIO, RE MIDA ED EROE ANTI MAFASCISTI BERLUSCONES, MICHELE NISTA, FA LA FAME. DA UNA PARTE, IL PIU’ BASTARDO NAZIFASCISTA E ASSASSINO DEL WEB MONDIALE, PAOLO BARRAI DI MERCATO ” MERDATO” LIBERO, DENIGRA IL GENIO MICHELE NISTA, PER RAGIONI DI MARKETING NEO HITLERIANO. DA ALTRA PARTE LO SOTTOSCRIVE, PAGANDO NON POCO, VIA PRESTANOME, PER VENDERE GLI INPUT VINCENTISSIMI DI MICHELE NISTA A SUOI CAMERATA TERZI. DI ME.DA E DI ME.DATO LIBERO. E LA PROVA DI TUTTO QUESTO, STA CHIARISSIMIMAMENTE NEI COMMENTI CHE HO MANDATO QUI SOPRA. IL BLOGGER DI QUESTO SITO SI DEFINISCE LIBERAL. E ALLORA SE E’ DAVVERO LIBERAL E NON ILLIBERAL TENGA QUESTI MIEI COMMENTI. QUESTI SONO BASATI SU ASSOLUTA E INCONTROVERTIBILE VERITA’, QUELLI SOPRA DEL VERME PIENO DI SIFILIDE E GONORREA, NAZIFASCISTA, LAVATORE DI SOLDI MAFIOSI, ASSASSINO PAOLO BARRAI DI MERCATO ” MERDATO” LIBERO,, SONO PIENI DI TOTALI E CRIMINALISSIME BALLE, PER CUI LO FAREMO FINIRE IN GALERA, PRESTO.

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 7:48 pm

  8. SE VI E’ UN GENIO CHE AZZECCA NEI MERCATI AZIONARI, VALUTARI E DELLE MATERIE PRIME, QUELLO E’ SOLO E SEMPRE MICHELE NISTA ( 3200 AZZECCATE SU 3200 PREVISIONI IN MENO DI DUE ANNI: MAI VISTOSI UN PROFETA DEL GENERE, IN TUTTI I SECOLI E MILLENNI DI STORIA). TANTO E’ VERO CHE LA MERDA DI TOPO DI FOGNA, PAOLO BARRAI DI MERCATO ” MERDATO” LIBERO, CHE QUI SI FIRMA MARCO, LO SOTTOSCRIVE VIA VARI PRESTANOME, IN QUANTO SENZA I VINCENTISSIMI INPUT DI GENIO, RE MIDA ED EROE ANTI MAFASCISTI BERLUSCONES, MICHELE NISTA, FA LA FAME. DA UNA PARTE, IN QUANTO BASTARDO NAZIFASCISTA, PAOLO BARRAI DENIGRA IL GENIO MICHELE NISTA. DA ALTRA PARTE LO SOTTOSCRIVE, VIA PRESTANOME, PER VENDERE GLI INPUT VINCENTISSIMI DI MICHELE NISTA A SUOI CAMERATA DI ME.DA E DI ME.DATO LIBERO. E LA PROVA DI TUTTO QUESTO, STA NEI COMMENTI CHE HO MANDATO QUI SOPRA. IL BLOGGER DI QUESTO SITO SI DEFINISCE LIBERAL. E ALLORA SE E’ DAVVERO LIBERAL E NON ILLIBERAL TENGA QUESTI MIEI COMMENTI. QUESTI SONO BASATI SU ASSOLUTA E INCONTROVERTIBILE VERITA’, QUELLI SOPRA DEL VERME PIENO DI SIFILIDE E GONORREA, PAOLO BARRAI, SONO PIENI DI TOTALE BALLE, PER CUI LO FAREMO FINIRE IN GALERA.

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 7:04 pm

  9. 28 aprile 2009 21.34

    pasquale ha detto…

    ciao Michele,ho piena fiducia in quello ke scrivi e pensi perkè sei
    davvero bravo e nn hai paura di scrivere quello ke si dovrebbe
    sapere,mi rispekkio nei valori sani e corretti ke ti distinguono.SEI
    UN GRANDE!!!!!!mi dispiace solo di aver conosciuto questo sito troppo
    tardi altrimenti avrei salvato un bel pò di risparmi…ma ti ringrazio
    di cuore del servizio ke ci rendi ogni giorno…pasquale gallo

    28 aprile 2009 21.37

    Anonimo ha detto…

    Vogliamo Michele Nista presidente del consiglio!

    28 aprile 2009 21.39

    Anonimo ha detto…

    we nn scherziamo!!!! ciao mikele sei una potenza nn smettere mai di
    fare quello in cui credi soprattutto se è per colpa di qualke stup..
    magari anke in malafede

    28 aprile 2009 21.42

    Simone ha detto…

    Grazie mille per l’importantissimo lavoro svolto!

    28 aprile 2009 21.42

    Anonimo ha detto…

    ritengo michele un vero saggio… rimani con noi per sempre!!!!

    MARCELLO Roma

    28 aprile 2009 21.47

    Anonimo ha detto…

    Grazie al blog e grazie a MIchele .

    Siete grandi , non solo per le analisi ma anche perche’ ci aiutate a
    pensare in questo paese ormai rovinato e che vogliamo cambiare.

    Ho anche appena finito di leggere il bellissimo libro che avete
    consigliato : L’Italia in bolletta di Furini.Grazie anche per questo.

    Michele e’ molto preparato e molto disponibile grazie .

    I disturbatori ci saranno sempre.Danno ancora piu’ forza al nostro
    blog

    Francesco Crespi ( Milano)

    28 aprile 2009 21.47

    Mario ha detto…

    Michele

    perdonali perché non sanno quello che fanno!!! Sei numero uno

    28 aprile 2009 21.47

    Anonimo ha detto…

    anche se ti sto sulle palle seguo le tue info molto precise e
    puntuali…

    Silvio Berlusconi

    scherzo… sei un mito!!!!

    28 aprile 2009 21.48

    francesco driver ha detto…

    i risultati parlano per te michele tutto il resto non conta nulla

    28 aprile 2009 21.56

    Anonimo ha detto…

    michele.sono Laura ti abbiamo scritto anche prima non è apparso il
    commento…miche non ci abbandaonare…le tue bimbe…Laura, chiara ,
    lorenza…avvisaci quando entrare nell’azionario…un bacio da tutte noi…

    28 aprile 2009 22.03

    Anonimo ha detto…

    GRAZIE DI TUTTO MICHELE…

    28 aprile 2009 22.10

    Anonimo ha detto…

    Grazie Michele, oltre che come Faro nella Tempesta dei mercati
    finanziari, per come stai facendo aprire gli occhi agli italiani
    (anche se non di tutti) con la tue osservazioni che solo una Persona
    dall’estero e con il Cuore Italiano come te puo fare.

    Porta Pazienza, anche se pochi non capiscono o fanno finta di non
    capire, o ti provocano volutamente perchè sei un personaggio Scomodo,
    ricordati che la maggior parte di noi è con te.

    A Presto

    Raffaele

    28 aprile 2009 22.13

    Anonimo ha detto…

    Metaforicamente Vi potrei definire i delfini che nel mare
    dell’ignoranza ci difendeno dagli squali della finanza.

    Forza e coraggio siamo tutti con Voi.

    Un grazie sincero a Michele Nista.

    Lapo

    28 aprile 2009 22.19

    luca ha detto…

    CHE DIRE….A ME PIACE MOLTO MICHELE ..PIACE LA SUA CULTURA..IL SUO MODO
    E IL SUO CORAGGIO DI DIRE CERTE COSE, LA SUA COMPETENZA…E SOPRATTUTTO
    LA SUA UMILTA’.IO SU MOLTE COSE LA PENSO COME LUI..ED HO LA SUA STESSA
    CAPACITA’ DI VEDERE OGNI COSA A 360°.QUELLO CHE DETESTO E’ LA PESSIMA
    CULTURA ITALIANA…QUELLA DELL’IMBROGLIO.GRAZIE MICHELE.

    28 aprile 2009 23.03

    Mauro ha detto…

    Di provocatori o peggio personaggi

    anche pagati per rompere le p…e

    in dieci anni ne ho viste più di una Io ho una new x degli amici e

    nonostante sia gratis e in questi due anni abbiano guadagnato qualche

    centinaio di migliaia di euro quando l’analisi non combacia con

    il mercato hanno il coraggio di cri

    ticare è proprio vero:

    se vuoi conoscere l’irriconoscenza

    fai del bene

    28 aprile 2009 23.07

    Fabio Pirola ha detto…

    Vai Michele, siamo tutti con te!

    Anch’io che ogni tanto sono gnucco e non capisco tutto…

    28 aprile 2009 23.07

    atca ha detto…

    Un grazie sincero a Michele Nista.

    VALENTINO

    28 aprile 2009 23.08

    Anonimo ha detto…

    Michele, mi aggiungo tardi alle tante lodi che hai ricevuto. Che dire:
    mi piacerebbe proprio ci fosse uno spazio proprio, per i tuoi commenti
    sul Blog.

    Adriano

    28 aprile 2009 23.14

    Anonimo ha detto…

    In Zi’ Micheluzzo Nista We Trust!!

    w l’onestà

    w la libertà

    w il merito

    “Slowly but surely, avanti, come ooooon”

    Jack

    28 aprile 2009 23.24
    Anonimo ha detto…

    Un grande ringraziamento a Michele e a tutti quelli che lavorano su
    questo blog.

    Da quando vi ho scoperto ho cominciato a capire qualcosa di finanza e
    di borsa e sono riuscito a salvaguardare i miei sudati risparmi,
    abbandonando il mio consulente bancario il quale continuava a
    consigliarmi di mantenere posizioni azionarie durante il crack.

    Grazie veramente a tutti.

    Cristian.

    28 aprile 2009 23.27

    Anonimo ha detto…

    Grazie Michele, per il grande lavoro sociale che fate tutti i giorni.
    Noi siamo tutti con VOI.

    ALESSANDRO

    28 aprile 2009 23.31

    Anonimo ha detto…

    VIVA LA LIBERTà, VIVA MICHELE…SEI GRANDE.IO SONO UN PICCOLO
    RISPARMIATORE,FINO A POCO TEMPO FA ERO ALLA MERCè DI PROMOTORI SENZA
    SCRUPOLI CHE MI INFONDEVANO UN OTTIMISMO INFONDATO(MENTRE IL MONDO
    ANDAVA A ROTOLI) VENDENDOMI PRODOTTI TRUFFA…OGGI NE SONO ANCORA PIù
    CONSAPEVOLE GRAZIE A SUPERMIKE E VOI TUTTI.SIETE LA SPERANZA DI TUTTI
    NOI INCASTRATI NELL’INGRANAGGIO DEGLI INTERESSI DEI POTENTI

    GALLO PASQUALE MARSALA(TP)

    28 aprile 2009 23.33

    Anonimo ha detto…

    Complimenti a Michele Nista

    Giovanni

    28 aprile 2009 23.47

    fokal ha detto…

    Michele Nista è un grande senza alcun dubbio …continuate così

    thanks

    Mimmo

    28 aprile 2009 23.56

    Anonimo ha detto…

    Un banale ma SIGNIFICATIVO, grazie per il sempre concreto e serio
    lavoro che mettete in campo!!

    Stefano

    PS Spero di poter partecipare alla cena con Michele….

    29 aprile 2009 0.04

    Anonimo ha detto…

    come si suol dire tira diritto e non ti curar di loro.

    Orazio

    29 aprile 2009 0.15

    Anonimo ha detto…

    siete i numero uno….in rete non si leggono cose serie di questo tipo,e
    poi in favore del parco buoi,al contrario dei principali network
    finanziari ke emettono notizie solo x inculare la maggior parte della
    gente!!Grazie Michele..il rocco siffredi della borsa!!!

    R.

    29 aprile 2009 0.36

    coa ha detto…

    Il mio ringraziamento non può avere un gran valore, dal momento che
    son parecchio ignorante in materia. Ma è un piacere imparare ogni
    giorno qualcosa di nuovo seguendo le vostre discussioni. Grazie a
    Michele e al resto della combriccola.

    29 aprile 2009 0.43

    ZioBarbero ha detto…

    Michele Nista è il nostro punto di riferimento!!!

    zio

    29 aprile 2009 1.43

    Zio Romolo ha detto…

    caro Michele, i grandi e saggi non si fermano x delle misere e vaghe
    affermazioni anzi “guardano e passano avanti”! Quando iniziano ad
    arrivare critiche distruttive vuol dire che inizi a dar fastidio!
    CONTINUA COSI’

    29 aprile 2009 6.53

    Anonimo ha detto…

    Cari Michele, Paolo e tutti gli altri “zii” e collaboratori di questo
    blog: grazie!

    Per gli spunti d’investimento, ma anche perchè fate informazione fuori
    dal coro. E ce n’è tanto bisogno ….

    Gabriele

    29 aprile 2009 7.33

    Anonimo ha detto…

    Complimenti a Miche Nista per i suoi ssuggerimenti finanziari,
    politici e sociali ed in più che finisca l’esilio ! Grazie Michele per
    gli articoli

    Giuseppe

    29 aprile 2009 8.41

    Anonimo ha detto…

    Il Dott. Michele Nista è un grande, per quello che di dice ma anche
    per lo stile con cui ce lo dice.

    Sarebbe una grande gioia poter incontrare una così geniale persona.

    Wildman

    29 aprile 2009 8.54

    Andrea ha detto…

    W michele nista abbasso psiconano malefico!

    29 aprile 2009 9.03

    Anonimo ha detto…

    è incredibile quello che sei riuscito a fare, grazie per sempre ..

    fabrizio torino

    29 aprile 2009 9.16

    Anonimo ha detto…

    Continuiamo amici ad incoraggiare Michele, lui DEVE cambiare idea. Non
    possiamo perderlo

    29 aprile 2009 9.21

    Gianluca ha detto…

    Un grazie sincero a Michele

    29 aprile 2009 9.31

    Anonimo ha detto…

    Michele Nista è il nostro guru numero uno! Bravo e simpatico!

    Anna

    29 aprile 2009 9.54

    mmpiece ha detto…

    Se non ci fossero periodi bui non ci sarebbero momenti di vera
    felicità… è la vita. Ma senz’altro oggi con tutti questi commenti a
    suo favore, si sentirà più sollevato.

    Grazie Michele per aver dedicato il tuo prezioso tempo a questo blog.

    gabriele

    29 aprile 2009 10.04

    Anonimo ha detto…

    grazie Michele, i tuoi consigli, GRATIS, sono stati preziosi per
    tutti, anche per i cretini. Grazie per mettere la faccia,cosa che
    fanno solo le persone con le palle. Se capiterà di sbagliare (cosa
    umana) sarai stato grande lo stesso. E grazie anche a Paolo.
    Continuate così, state facendo un lavoro di informazione unico (e che
    rompe le scatole al potere). GRAZIE DI CUORE

    29 aprile 2009 10.19

    Anonimo ha detto…

    Grazie Michele….

    29 aprile 2009 10.32

    Anonimo ha detto…

    Non vedo come si possa negare l’evidenza. Michele ha interpretato le
    tendenze del mercato meglio di tanti altri. Si possono rileggere tutti
    i suoi articoli, tenendo conto della data nella quale sono stati
    pubblicati

    nel blog.

    “verba volant scripta manent”

    saluti

    marco

    29 aprile 2009 10.32

    Anonimo ha detto…

    Sospiro… Michele Nista, per favore, non ci faccia mai mancare le sue
    parole di eco-poli-vita,

    Cordialmente

    Ecio

    29 aprile 2009 10.50

    Anonimo ha detto…

    Non li ho letti tutti i commenti, ma appena ho visto adesso che son
    171, quasi mi viene un infarto. Non per egocentrismo o nulla di
    simile, ma se Paolo Barrai aggiunge anche il mio cognome ( e inibisce
    pure l´entrata di qs post su Google e Yahoo, se no Guliano Ferrara e i
    suoi scagnozzi di Arcorleone si potrebbero arrabbiare troppo), quasi
    quasi stamperei il tutto e ci farei un bel quadro di ricordo, visto
    che gli anni, purtroppo, passano sempre piu´ velocemente dagli anta in
    poi. Questioncella: Silvio Berlusconi, hai mai pensato di rivolgerti a
    Rocco Siffredi o a quel manager siciliano di pornostars ( Scichi o
    Schiti, davvero ora non ricordo bene) per tutte le prossime elezioni?
    Pls let me knopw. Vi voglio bene.

    Michele Nista

    29 aprile 2009 10.51

    pollodimare ha detto…

    Ero in viaggio e non mi sono potuto collegare prima. Leggo il blog da
    un anno e mezzo e sono rimasto veramente impressionato dalle analisi
    di Michele Nista. Politicamente nutro delle opinioni diverse dalle
    sue, ma leggo e medito con attenzione quanto dice. Mi piacerebbe poter
    scambiare qualche opinione, ma non è questa la sede o il momento.
    Complimenti ed auguri vivissimi da un “vecchio” che ha seguito la
    Bisca (Borsa) italiana dal lontano 1961.

    29 aprile 2009 10.58

    Anonimo ha detto…

    MICHELE

    non devi darla vinta a un cretino

    cosi fai il suo gioco

    sfidalo e forse si rendera’ conto di quello che e’

    29 aprile 2009 11.15

    Anonimo ha detto…

    Grande Zio Michele non solo per le previsioni ma perché provi a
    diffondere una cultura finanziaria che permette a tutti di aprire gli
    occhi, mentre a molti fa troppo comodo avere dei pecoroni non pensanti
    al guinzaglio..

    A presto di persona.

    Giorgio

    29 aprile 2009 11.49

    Anonimo ha detto…

    Grazie Michele!!!

    Da voi si impara!!!

    Davide Ferrari (Mantova)

    29 aprile 2009 11.56

    Anonimo ha detto…

    Michele ti vogliamo bene, sei e rimarrai la nostra luce. Non mollare
    mai.

    Thomas

    29 aprile 2009 12.21

    giallu ha detto…

    per Michele: non ti preoccupare più di tanto, abbiamo letto i tuoi
    post mano a mano che uscivano, li ricordiamo e quindi abbiamo subito
    capito che il post che ti ha fatto arrabbiare non era sincero. E ciò
    va a sfavore di chi lo ha scritto. Per verificarlo basta andarsi a
    leggere i tuoi post che sono la a testimoniarlo. Avanti tutta.

    29 aprile 2009 12.49

    Anonimo ha detto…

    GRANDE MICHELE PER IL TUO MODO DI ESSERE,TI APPREZZO NON SOLO PER LA
    TUA COMPETENZA MA PER LA TUA LEALTA’CONTINUA COSI’

    29 aprile 2009 13.17

    Anonimo ha detto…

    caro michele, oltre che essere molto bravo e competente sei
    soprattutto una persona onesta….complimeti

    29 aprile 2009 13.20

    Anonimo ha detto…

    Nella vita è importante essere a posto con la propria coscienza,
    perchè c’è sempre qualcuno che non la pensa come te.

    Forza Michele!!!!

    29 aprile 2009 14.48

    Anonimo ha detto…

    Inutile dire altro che grazie, il perchè si sa già.

    Michele (TS)

    29 aprile 2009 16.31

    Anonimo ha detto…

    caro michele sei semplicemente mitico, seguendo le tue indicazioni ho
    trovato finalmente una luce in fondo al viale, ancora grazie. e poi i
    tuoi commenti “politichesi” sono proprio speciali. un saluto al grande
    paolo.

    29 aprile 2009 17.00

    Anonimo ha detto…

    Michele annuncia a tutti che hai cambiato idea!

    29 aprile 2009 17.18

    Anonimo ha detto…

    Grande Michele !!!!!

    ciao

    giacomo

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:58 pm

  10. Salvarisparmio ha detto…

    Grnade Michele, ti dobbiamo noi lettori molto .

    Remigio

    28 aprile 2009 18.24

    Anonimo ha detto…

    Grande Michele Nista, grandissimo. Non ci credo che sei giu’ di morale
    per il commento di un solo lettore…un duro come te….

    Bizziocchi Enrico

    cavezzo (mo)

    28 aprile 2009 18.25

    Anonimo ha detto…

    io sono nuovo del blog e anche della borsa, non ci ho capito molto, ma
    di una cosa sono sicuro:Michele Nista è un grande

    28 aprile 2009 18.27

    Anonimo ha detto…

    Caro Michele Nista,

    non ti conosco personalmente ma grazie a te o risparmiato parecchi
    soldini. Non ne ho guadagnati perchè ero scettico (scottato da
    esperienze precedenti) e quindi non sono entrato o uscito (a seconda
    dei casi) seguendo i tuoi consigli ….. ma non importa, ho conservato
    il capitale …. e quando il mercato fa -50/60% mi sembra comunque un
    gran bel guadagno.

    Grazie ancora

    Umberto

    PS: al prossimo storno però mi fido … ed entro.

    28 aprile 2009 18.37

    pierre ha detto…

    Spero che non te la prendi per quelli del si scende si sale.

    robbetta da da doris…no?

    GIOVEDI’ 23 APRILE 2009(Il Sole 24 Ore Radiocor)

    Doris, utili soffriranno nel primo trimestre per la crisi

    ciao

    Pierre

    28 aprile 2009 18.37

    Andrew234 ha detto…

    Inizio io: GRAZIE MICHELE PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO PER NOI!!!non
    curarti di quello che dice qualche imb….. Continua ad aiutarci!!

    28 aprile 2009 18.37

    Anonimo ha detto…

    Michele non ho avuto il piacere di leggerti prima di 6 mesi fà.

    Mancavo.

    Però mi fà piacere leggerti quando ci sei.

    Quello che dici mi piace ed è diretto e cristallino.

    Non prendertela,i coglioni hanno la vita più breve degli altri.

    E’una legge naturale.

    Stammi bene e scrivi più spesso.

    Mirco

    28 aprile 2009 18.40

    Anonimo ha detto…

    Dai Michele non guardar lo scamannato ma guarda e passa oltre.

    hai un big bunch di persone che ti stimano e apprezzano il contributo
    che ci dai.

    con affetto Paolo da Bologna

    28 aprile 2009 18.46

    Marco sapa ha detto…

    Grandissimo Michele Nista, chi critica di solito è invidioso oppure
    non ha capito una mazza di borsa…seguendoti mi son salvato le chiappe…
    migliaiai di euro di ringraziamneti!!

    Marco

    28 aprile 2009 18.46

    Roberto ha detto…

    Non ho parole per esprimere la stima verso Michele Nista, un
    grandissimo come te Paolo, forse . .. . .

    SARO’ SICURAMENTE ALLA SERATA ORGANIZZATA PER MICHELE.

    E’ impensabile mancarvi. . . in qualunque posto si trovi!!!

    Grazie a tutti e due di esistere.

    Un abbraccio da Zanotti Roberto di Cesena.

    28 aprile 2009 18.47

    Anonimo ha detto…

    Veramente è stato così incredibilmente preciso che mi chiedo come
    faccia a fare le sue previsioni.

    Analisi tecnica?fondamentale? intuito?

    Esoterismi vari?

    Come fai Michele??

    Complimenti davvero.

    28 aprile 2009 18.49

    Anonimo ha detto…

    GRAZIE di cuore a Michele Nista per i suoi interventi e previsioni su
    questo blog, ZI !

    Luca

    28 aprile 2009 18.55

    Anonimo ha detto…

    Michele sei il numero 1

    28 aprile 2009 18.57

    Anonimo ha detto…

    il miglior disprezzo è la noncuranza! A Michè, fregatene! E poi come
    si dice dalle mie parti: i buoni si scartano da soli. Le persone come
    te sono perle rare. Continua così che sei il migliore! E lascia che
    chi ama blaterare continui a riempirsi la bocca di parole vuote.
    saluti.

    28 aprile 2009 18.59

    Anonimo ha detto…

    NISTA sei un mitooooooooooooooo

    28 aprile 2009 19.00

    Anonimo ha detto…

    Personalmente ritengo Michele un grande, una persona soprattutto
    trasparente, limpida, che utilizza un linguaggio diretto, senza
    fronzoli, ma soprattutto comprensibilissimo. Mi e’ anche molto
    simpatico quando “parla” di Berlusconi, e col quale condivido appieno
    la Sua interpretazione.

    Grazie Michele, dal profondo del cuore!!!!

    Felix

    28 aprile 2009 19.01

    Leo ha detto…

    Tutta la mia stima ed ammirazione per quest`uomo che ha il coraggio di
    dire quello che pensa e in cui crede nonostante correnti sfavorevoli e
    gente geneticamente scorretta.

    Grazie e buon lavoro

    28 aprile 2009 19.03

    Anonimo ha detto…

    sei un grande anzi grandissimo, dacci dentro

    28 aprile 2009 19.03

    Anonimo ha detto…

    Esprimo i miei ringraziamenti a Michele per i consigli e il grande
    lavoro che stanno facendo su questo blog.

    Grazie di cuore e abbasso i cretini.

    Saluti

    Rolando

    28 aprile 2009 19.07

    settevoci ha detto…

    Io dico grazie all’uomo Michele Nista.Infatti in questo mondo di falsi
    montati, ci vorrebbero centomila MICHELE NISTA. GRAZIE

    28 aprile 2009 19.14

    Anonimo ha detto…

    L’unica cosa che mi viene da dire è che certa gente dovrebbe essere
    bandita da comunità serie ed impegnate come queste.

    Forza Nista, noi ci siamo e continuerermo a leggervi anche in caso di
    previsioni sbagliate perchè ritengo che quando si motivano le proprie
    ragioni nessuno, e ripeto nessuno, si può permettere di schernire
    nessuno anche se poi le cose dovessero andare nel verso contrario.

    ma cosa cerca certa gente? Mi sorge il dubbio che siano soggetti
    (magari pagati) che lo fanno apposta per screditare chi realmente
    cerca di ragionare e di capire le cose della vita; mi fanno schifo.

    Ancora un incoraggiamento a Michele

    Grazie

    Alex

    28 aprile 2009 19.19

    Anonimo ha detto…

    Sempre con te Michael

    Giuseppe

    Cagliari

    28 aprile 2009 19.19

    Anonimo ha detto…

    CONFERMO tutto !!

    Di fatto quanto affermato PREVENTIVAMENTE si è avverato da ….diciamo …
    circa 1 anno puntualmente. Frutto di un’ottima conoscenza dei mercati
    e sicuramente di giuste entrature nel settore finanziario. COMPLIMENTI

    28 aprile 2009 19.21

    massimo ha detto…

    egregio sign. Nista sono un 36enne che dopo aver lavorato molto al’
    estero ha deciso di tornare in italy per metter su famiglia ecc..ecc
    anch’io come lei trovo molte difficoltà a vivere in un paese neo
    medievale in cui la maggior parte delle pesone ha la necessità di
    essere assoggettate al feudatario massonico di turno però lei o per
    scelta o per natura ha scelto di vivere contrarian e questo ahinoi
    comporta dei sacrifici enorni da sopportare…compresi quelli di sentire
    minacce similvelate su questo blog… se le può far piacere io con i
    suoi post non ho guadagnato il becco di un real epure provo gran
    godimento a leggere dei commenti fuori dagli schemi che mi fanno
    sentire meno solo e più fiducioso in un futuro meno massonico e più
    democrat.. continui per favore a postare senza censura a prescindere
    dai suoi consigli econmici.. forse sarà utile a qualcuno… forse aprirà
    qualche mente …grazie di tutto anyway….massimo coltella

    28 aprile 2009 19.21

    Anonimo ha detto…

    Grazie di cuore Michele!

    28 aprile 2009 19.24

    Anonimo ha detto…

    Non ho letto il post che ha angustiato il grande MICHELE

    Certe persone sono vili fino al midollo. Purtoppo esistono e ce ne
    saranno sempre.

    Il Sommo Poeta non ne ebbe pietà neanche all’inferno.

    « Fama di loro il mondo esser non lassa;

    misericordia e giustizia li sdegna:

    non ragioniam di lor, ma guarda e passa. »

    Maestro Michele guarda e passa anche Tu.

    28 aprile 2009 19.24

    Anonimo ha detto…

    ancora di salvataggio! grazie per il contributo!

    grazie!

    Marco

    28 aprile 2009 19.24

    Anonimo ha detto…

    Per Michele Nista:SEI DAVVERO GRANDE!

    Per lo Sciammanato:SEI UN GRANDE COGLIONE!

    Andrea

    28 aprile 2009 19.25

    Anonimo ha detto…

    Di Michele Nista apprezzo ancora di più l’uomo e le sue visioni del
    mondo e della derelitta, sciagurata realtà italiana piuttosto che
    l’esperto di borsa.

    Tenendo conto, che da 18 mesi il buon Michele ha previsto i movimenti
    del Dow quasi avesse una sfera di cristallo (e migliaia di lettori del
    suo blog possono testimoniarlo) credo non sia cosa di poco conto.

    Grazie di cuore per tutto il tempo che ci ha dedicato, Sig. Nista, e
    continui, oltre a metterci a parte delle sue preziose e lucide
    intuizioni, a sferzare il malaffare imperante nella nostra povera ma
    amata Patria.

    Cordiali saluti.

    Adriano

    28 aprile 2009 19.26

    Anonimo ha detto…

    Vi ringrazio davvero e quasi quasi una lacrimuccia stava per scendere,
    che possa suonare retorico ( come odio da sempre essere) o meno. Mi ha
    fatto tantissimo inca…re leggere che io e Barrai qui, saremmo dei tipi
    che scrivono cose tipo ” se la Borsa non sale scende, se non scende
    sale”. Ho girato un centinaio di blogs finanziari di mezzo occidente,
    nel tempo libero. Non ho mai trovato uno, ripeto, uno SOLO scrivente:
    ” succedera’ questo”. Io l’ho fatto 24 volte, le ho pure contate, tra
    Borsa e aspetti connessi alla stessa e ( ammetto) per la prima volta
    in vita mia, diciamo con calma, che e’” andata bene” tutte e 24 le
    volte. Azzeccato sempre, ribasso di oggi incluso. In risposta ti danno
    dell’evasivo alla ” se non si sale si scende ect”. L’arte della
    disonesta’ e delinquenzialita’ mediatica al massimo. Mi piace vincere,
    e noi dobbiamo vincere, dobbiamo divenire un blog famosissimo in tutta
    Italia e non poco noto pure in tutto il resto del mondo. Slowly but
    surely, avanti, come ooooon.

    Michele Nista

    28 aprile 2009 19.27

    Anonimo ha detto…

    Credo che Zio Michele per dare le notizie che da sia riuscito con le
    sue capacità ad entrare dove i bottoni contano, quindi, purtroppo, per
    come son fatte alcune persone può ricevere anche cose non belle. Credo
    che dobbiamo un grosso ringraziamento a lui, a Paolo e tutto lo staff
    per come stanno insegnando a leggere gli avvenimenti ed a conservare i
    nostri soldi.

    Ciao e grazie ancora

    Lorenzo

    28 aprile 2009 19.31

    Anonimo ha detto…

    Michele di fessi è pieno il mondo take it easy

    Andrea da Bari

    28 aprile 2009 19.32

    Anonimo ha detto…

    MICHELE NISTA, THE BEST!!!!!!

    GOD BLESS YOU!

    28 aprile 2009 19.35

    Anonimo ha detto…

    MICHELE SEI U-N-I-C-O !!!! Aggiungo che nessuno, su nessun media che
    io conosca si è espresso con la tua precisione, puntualità, chiarezza,
    ma soprattutto CORAGGIO E GENEROSITA’. Individuare qualche spunto di
    trading richiede abilità, ma solo in parte minima rispetto a quanta ce
    ne vuole per pronosticare linee tendenza con una precisione
    strabiliante!!!! Un vero mago della finanza. Chi ti ha seguito non può
    che esprimerti RISPETTO E GRATITUDINE. Se qualche babbeo cerca di far
    lo spiritoso è perchè non è informato (ma allora è buona regola
    tacere!), altrimenti è un idiota o un un invidioso. Crepi l’invidia e
    … W MICHELE!

    F.to / Un Post-Berlusconiano

    (se prima ci siamo turati il naso, ora basta: nani e ballerine hanno
    già travolto uno grande, magari poi tocca anche ad uno … piccolo!)

    Va meglio ?!

    28 aprile 2009 19.36

    maura ha detto…

    Caro Michele,

    non essere giu’ di morale per

    quello che ha scritto uno sciammanato

    sono certa che la tua bravura

    ha suscitato in lui molta rabbia e invidia alla quale ha dato sfogo
    scrivendo frasi sconnesse e senza senso

    Conosco da poco il blog e devo rigraziare te e Paolo per quello che
    avete fatto e spero continuerete a fare.

    Siamo in tanti ad apprezzarti

    e ci mamcherai non dinticarlo.

    Mi dispiace aver scoperto il blog da poco perche’ sono convinta che mi
    sono persa tanto

    maura

    28 aprile 2009 19.37

    Andrea ha detto…

    GRANDE MICHELE,SEI UN FARO PER TUTTI NOI IN QUESTA GIUNGLA BUIA,

    COMPLIMENTI PER L’OTTIMO LAVORO SVOLTO GRATIS,POI SEI L’UNICO CHE
    GIUSTAMENTE ATTACCHI BERLUSCONI CHE è UNA PIETRA AL PIEDE PER
    L’ITALIA.

    ANDREA

    28 aprile 2009 19.48

    Anonimo ha detto…

    Michele!

    Mitico Michele, senza di te come faremo???????????????

    Se non ci scrivi più fai il gioco di quelli che ti vogliono far
    incazzzare…

    Noi ti vogliamo qui tra noi!

    Luigi D.

    28 aprile 2009 19.48

    Anonimo ha detto…

    Grande Michael, Mykol, Micheluzzo, Michelino, Michele Nista!

    TI SEI DIMOSTRATO UNICO E

    INARRIVABILE.

    Frank

    28 aprile 2009 19.49

    Grazie Michele

    Fabio Milano/Cagliari

    28 aprile 2009 19.49

    fabio ha detto…

    Grazie di cuore michele,per tutto il tuo lavoro.

    28 aprile 2009 19.53

    lapalisse ha detto…

    Ah michael, ma l’Italia è piena di berluscones mediolanumen
    rosicones….è normale che si incazzino!!!! Più si incazzano, e più noi
    godiamoooo……

    ciao michelONE!!! e ciao anche al ns. duturun!!!!

    28 aprile 2009 19.54

    Anonimo ha detto…

    Come vostro lettore quotidiano, vi dico Grazie non solo per le
    previsioni, articoli e tutto il lavoro da voi svolto, ma soprattutto
    per la parte da cui state, cioè della gente che non vuole più
    dipendere da un sistema “drogato” per molti e redditizio per pochi!
    Ancora GRAZIE a te Paolo e al grande Michele, ciao da Paolo L. (spero
    che abbiate la possibilità di ritornare in Toscana)

    28 aprile 2009 19.57

    Anonimo ha detto…

    GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!!!

    per:

    – la simpatia

    – la pazienza

    – l’onestà

    – la professionalità

    – i commenti

    – gli “omissis”

    – e anche per le previsioni.

    SEI INDISPENSABILE!!!

    Antonio

    28 aprile 2009 20.06

    Pier Marco ha detto…
    Michele sei un grande!! E’ sempre un piacere leggere i tuoi post
    appassionati e profetici, continua così e fregatene degli invidiosi
    che provano a sminuire il tuo grande lavoro!!

    28 aprile 2009 20.15

    Roberto B ha detto…

    Mi aggiungo anche io. Grazie Michele per tutto quello che fate ogni
    giorno!!!

    28 aprile 2009 20.18

    Anonimo ha detto…

    Michele sei un grande, non considerare i commenti di un piccolo
    insignificante…

    ci hai sbalorditi e siamo convinti che lo farai ancora!!!!

    very very good !

    28 aprile 2009 20.20

    maro ha detto…

    Forza Michele,per noi sei il migliore analista finanziario del
    Mondoooo!Grazie a te e agli altri zii non sto più perdendo soldi,anzi…
    se non leggessi questo blog non investirei più nei mercati!ancora
    complimenti e avanti a tutta forza.saluti

    28 aprile 2009 20.21

    francesco ha detto…

    Non so se sia arrivato il mio precedente commento lo riscrivo.

    La madre degli imbecilli è sempre incinta.Non ti curar dei loro
    commenti Nista continua così come hai fatto finora.I tuoi post sono
    sempre illuminanti.

    Francesco

    28 aprile 2009 20.25

    Anonimo ha detto…

    Grazie a Michele NISTA! Un grande, onesto e corretto.

    Marco Colacci

    28 aprile 2009 20.29

    Anonimo ha detto…

    Grazie a Michele Nista, e’ un grande grazie anche a tutto il blog.

    Alessandro (Po)

    28 aprile 2009 20.34

    Anonimo ha detto…

    è veramente una mosca bianca,

    è l’unico a non sbagliare mai

    un colpo, mi piacerebbe incontralo

    anche in seminari.

    grazie ancora…

    28 aprile 2009 20.36

    Anonimo ha detto…

    A Michele, vorrei dire che leggo soprattutto con attenzione le sue
    visioni extra-mercati, che mi sembrano importanti almeno quanto le sue
    previsioni sui listini.

    Le motivazioni che stanno dietro alle sue previsioni mi regalano una
    visuale e delle riflessioni che non riscontro su nessun altro blog.

    Ciao e buon lavoro a Michele.

    Claudio

    28 aprile 2009 20.37

    passera ha detto…

    Grande Michele Nista, sei un numero 1

    28 aprile 2009 20.39

    RICCARDO ha detto…

    sempre e solo MICHELE NISTA

    28 aprile 2009 20.39

    Anonimo ha detto…

    Ottimo lavoro Michele. Continua cosi’. Finalmente qualcuno che
    seriamente ci aiuta. Non vi e’ ringraziamento per quello che avete
    fatto. Un grazie.

    28 aprile 2009 20.40

    Anonimo ha detto…

    MYKOL NISTA: I love you forever!

    Arianna

    28 aprile 2009 20.41

    Anonimo ha detto…

    Grazie di tutto quello che hai messo a disposizione di tutti e grazie
    anche al blog che ci ha permesso di conoscerti. E’ da quando erano ….
    1000 o forse meno lettori che seguo questo blog. Insieme a
    Icerbergfinanza sono i miei preferiti. Verifico sempre nei commenti se
    c’è un tuo intervento. Le verifiche sul campo sono già state tutte
    esaurite anche per i più scettici. L’errore o gli errori sono ammessi
    a tutti perchè non saresti “umano”, mentre quello che traspare nei
    tuoi scritti è la sincerità e la spontaneità di chi vuol dare
    VERAMENTE un contributo al cambiamento di questo mondo di m…a Io credo
    che con questo blog, con Te con Paolo e tutti gli Zii, è stato aperto
    il cancello del parco buoi. Poi se uno non vuole uscire e respirare
    meglio sono affari suoi. Io ho sempre solo letto e non ho mai scritto,
    forse perchè ascolto molto e parlo poco ….. ma questa volta dico FORZA
    MICHELEEEEEEEEEEE!!!!!

    28 aprile 2009 20.41

    Anonimo ha detto…

    Caro Michele, non sono d’accordo con quanti pensano che chi ti ha
    scritto facendoti inc….sia un cretino o uno sciammannato. Fosse così
    non ci sarebbe da preoccuparsi. Però tu dovresti sapere che in rete
    circolano i professionisti della provocazione e della disinformazione,
    legati ai poteri più o meno forti e più o meno occulti, il cui solo
    scopo è quello di destabilizzare il dissenso e renderlo non credibile.
    E’ così che chiudono i blog, molto più sottilmente che vietandoli. Se
    poi vogliono travestirsi da cretini è solo una tattica, ma sanno
    benissimo quello che fanno. Quindi in campana per non cadere nei
    trappoloni che tendono(depressione compresa), complimenti per il
    grande lavoro di entrambi e chi se ne frega se una volta o due tu non
    dovessi imbroccarla. Oppure hai trovato la sfera di cristallo buona
    per indovinare tutto?

    A parte gli scherzi auguri!

    Giovanni Sicola

    28 aprile 2009 20.46

    Anonimo ha detto…

    Michael (Michele) Nista è surely massimamente lo stra mega super
    occhio della city, detto proprio papale papale, e anche
    spontaneissimamente.

    Anyway c u soon Nista.

    Greetings.

    RedLizard

    28 aprile 2009 20.47

    Anonimo ha detto…

    6 grandissimo!!!! i cretini purtroppo sono ovunque!ti ringrazio di
    cuore per tutto quello che hai fatto per noi in questi mesi.dario

    28 aprile 2009 20.55

    Anonimo ha detto…

    Divina Commedia, Canto III dell’Inferno, verso 51:

    “Fama di loro il mondo esser non lassa;misericordia e giustizia li
    sdegna:

    non ragioniam di lor, ma guarda e passa.”

    Grazie Michele.

    Grazie Paolo.

    Francy – Loft10 – Pavia

    28 aprile 2009 20.55

    bebec ha detto…

    Grazie Michele per le tue visioni che molti soldini ci hai fatto
    risparmiare e guadagnare e per la tua onesta e schietezza,dove mi ci
    vedo anch’io come persona,senza “miedo” dei nostri politicanti e
    imprenditori falsi e corotti che pensano solo al loro benessere e non
    a quello del Popolo.

    Bebec

    28 aprile 2009 20.57

    Anonimo ha detto…

    nista uber alles

    hasta siempre…

    s.

    28 aprile 2009 20.59

    Anonimo ha detto…

    Grande Michele Nista!!

    Spettacolare….(anche e soprattutto quando parli di quel
    tal…..Berlusconi)!

    Grazie.

    28 aprile 2009 21.03

    Stefano ha detto…

    Grazie a Michele per il loro lavoro. E speriamo di poter leggere
    Michele più spesso!

    28 aprile 2009 21.13

    Anonimo ha detto…

    Michele for president )

    28 aprile 2009 21.14

    Anonimo ha detto…

    Grazie di cuore Michele

    Massimo Fiorno

    28 aprile 2009 21.16

    gatto silvestro ha detto…

    Michele Nista,la cosa piu’ importante che ci hai portato e’ che
    tu ,anche se lavori molto, non senti come tuo quello che ricevi, e
    percio’ lo trasmetti agli altri, con esuberanza e gioia,peccato solo
    che sei astemio,mi dispiace per te che non gusti un buon bicchiere di
    buon vino a tavola ,magari durante una parrillada,io il vino lo bacio
    con le labbra ,mentre lo bevo.Chiaro spero a tutti che non te la sei
    presa per te stesso,ma per l’esistenza del male e malanimo,che si
    nasconde in quei commenti, che e’ un fatto universale.Chi ha vissuto
    una giovinezza pulita,e’ fatto cosi’,non si abitua mai all’esistenza
    del male e rimane sempre giovane d’animo,( giovane,non fragile) anche
    se non e’ sprovveduto,perche’ sa che il male voluto non e’
    necessario,cioe’ obbligatorio,come credono quelli che , non avendo mai
    lottato per essere liberi, non amano veramente se’ stessi e patiscono
    che qualcuno non sia come loro e questa e’ gia’ una grande
    ricompensa,che t’impedisce di leccare i potenti e usare le
    menzogne.Certo senza l’aiuto dello Spirito lottare non basterebbe,e lo
    Spirito ti da’ una carica d’intensita’ che i fessi possono trovare
    esagerata,sono fessi perche’ sono otri vecchi ,troppo impegnati a
    vendersi a buon prezzo per saperlo, si sono subito rotti col vino
    nuovo,non sapendo contenerlo,e si sono appiattiti su uno che non gusta
    il vero pesto genovese, ma solo quello senza l’aglio,indovina chi.

    28 aprile 2009 21.21

    Anonimo ha detto…

    michele the best

    thank you to be with us

    marco b.

    28 aprile 2009 21.24

    Anonimo ha detto…

    Michele Nista è stato straordinariamente preciso nelle sue previsioni.
    Da ottobre è diventato positivo sull’equity mondiale indipendentemente
    dall’andamento di breve periodo, dicendo solo una cosa: accumulate
    azioni svendute, potrebbero diventare oro nel tempo. La pensavo cosi e
    lo ringrazio di esistere perchè mi ha confortato e incoraggiato,
    dandomi la spinta a osare,a rate,nei giorni di crollo. Ma ho comprato
    sul mercato italiano da lui un po’ detestato. Oggi sono appagato,
    vendo a premio, e se il mercato storna compro ancora. Penso che lui
    farebbe lo stesso.

    Roberto (TO)

    28 aprile 2009 21.25

    Anonimo ha detto…

    Un grazie a Michele da parte mia e dei miei familiari.

    Io sono l’unico della famiglia che ha dimestichezza col pc e col mondo
    di internet, e grazie a voi sono riuscito a salvaguardare i miei
    risparmi e quelli dei miei familiari cche sono completamnte ignoranti
    in materia.

    Seguendo i vostri consigli gli ho fatto cambiare banca (che li stavano
    fregando), gli ho fatto dare una pedata in culo al loro promotore
    personale (che mai gli avrebbe fatto vendere quello schifo di fondi
    sottoperformanti che gli aveva rifilato).

    Grazie a voi quindi, da parte mia e dei miei familiari.

    Max

    28 aprile 2009 21.25

    MARCO ha detto…

    SEI UN MITO, COME FAREMO SENZA DI TE!

    28 aprile 2009 21.29

    Anonimo ha detto…

    Michele Nista resta con noi please!

    Claudio

    28 aprile 2009 21.30

    TONY61 ha detto…

    Grazie Michele Nista!!! Grande professionalità: AMMIREVOLE,
    COMPLIMENTI!!!!

    28 aprile 2009 21.31

    Anonimo ha detto…

    Grazie! Sei il nostro faro nella mediocrità di questa finanza

    Marco

    28 aprile 2009 21.32

    Anonimo ha detto…

    Nista sei la verità.

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:57 pm

  11. ALTRO POST, IN QUESTO CASO, SCRITTO IN QUESTO CASO, A META’ APRILE
    2009
    UN GRAZIE A MICHELE NISTA
    Unico ad avvisare i nostri lettori di un DOW a 7700 (quando valeva
    13.000).
    Unico ad avvisare che i mercati americani sarebbero ripartiti con le
    rondini, unico che a fine febbraio ha detto di comprare e di guardare
    le quotazioni a luglio.
    Michele ha affermato più volte che Obama riporterà ai massimi il Dow
    a
    fine mandato.
    Io personalmente non sono daccordo sulla sua ultima visione. ma
    questo
    è MERCATO LIBERO un blog capace di selezionare delle persone
    differenti ma capaci di individuare i trend.
    MICHELE NISTA SEI UNA FORZA!!!
    Pubblicato da mercatolibero a lunedì, aprile 13, 2009
    O QUESTO?
    MICHELE NISTA SEI UN GRANDE!!!
    Share
    La scorsa settimana abbiamo scritto un articolo sulla spartizione
    della tv di stato e della possibile vendita di rete 4 da parte di
    Berlusconi.
    L’articolo era frutto di una chiaccherata con lo stanatartufi, genio,
    in quanto a fiuto per gli affari, Guru di Piazza Affari, Michele
    Nista.
    Michele è in gran forma e non lo ferma più nessuno.
    O il nostro articolo è stato letto da Di Pietro….o qualcosa bolla
    in
    pentola nel campo delle televisioni….( segue articolo)
    …Insomma, Michele Nista, ha intuito tutto al volo, come sempre.
    Bravo Michele sei un mito
    E INFINE, POST, CHE RICEVETTE ” SOLO” 203 COMMENTI, A ME DEDICATO
    ( ORA, IL VERME ASSASSINO PAOLO BARRAI, SENZA ME, RICEVE 6 COMMENTI A
    SCRITTO… CHE, OVVIAMENTE, SI SCRIVE DA SE…. E INFINE, IL SEMPRE,
    SUPER VERME PAOLO BARRAI, HA AL MASSIMO 100 LETTORI, MANIPOLA I
    CONTATORI, PER FARNE APPARIRE 8000: ME LO DISSE LUI STESSO DI
    PERSONA,
    DI QUESTI SUOI TRUCCHI MAFASCISTISSIMI, QUINDI…)
    MICHELE GRAZIE (MICHELE NISTA!)
    A nome di Mercato libero e di tutto lo staff vorrei ringraziare
    Michele Nista per lo stupendo lavoro fatto su questo sito da 18 mesi.
    Molti nuovi lettori non sanno tutto quello che ha predetto e poi si è
    puntualmente avverato.
    NON HA SBAGLIATO UNA VOLTA. E francamente se anche domani dovesse
    prendere un abbaglio….non è importante.
    Ha salvato il culo ha migliaia di persone predicendo il DOW a 6900
    quando stava a 10.000 (e predicendo il Dow a 10.000 quando stava a
    13.500).
    Ha detto ripetutamente che il mercato sarebbe salito con l’arrivo
    delle rondini e così è stato (e il rialzo non è stato di quelli
    piccoli….)
    Oggi ci dice che uno storno è dietro l’angolo…e molti non capiscono….
    Ma ci dice anche di comprare una volta finito lo storno.
    MA QUALE BLOG O BANCHIERE, O PROMOTORE, O TRADER O PRIVATE BANKER HA
    SAPUTO SOLO AVVICINARSI A TALI PREVISIONI (NON NASCONDO CHE ANCHE IO
    ERO SCETTICO QUANDO PARLAVA DI DOW A 6900!)
    Grazie ancora Michele Nista e ricordati che appena rientri in Italia
    organizziamo una bella serata con i nostri amici lettori.
    CHIEDO A TUTTI COLORO CHE LO APPREZZANO DI SPENDERE DUE MINUTI A
    POSTARE UN COMMENTO
    SUL SUO GRANDE LAVORO CON NOI.
    Pubblicato da consulenza finanziaria di Mercato Libero a martedì,
    aprile 28, 2009
    203 commenti:
    «Meno recenti ‹Vecchi 1 – 200 di 203 Nuovi› Più recenti»

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:57 pm

  12. Il topo di fogna assassino Paolo Barrai di Mercato Libero ( qua, verme Marco), attacca il
    genio incredibilissimo Michele Nista, su ordine del cancro d’Italia,
    anzi, cancro del mondo, Silvio Berlusconi. Ma anche perche’ cerca di
    rubare vincentissimi input di Borsa, attraverso spie, che
    sottoscrivono i
    vincentissimi servizi di http://michelenista.blogspot.com/ e Michele
    Nista che e’ un genio in tutto, e non solo in cose di Borsa, fesso,
    non si fa fare. Cacciando sempre via le sue spie berlusconaziste e
    padanaziste. Ed e’
    giustissimo che sia cosi’. Sarebbe come se la Fiat, odiasse la
    Volkswagen, perche’ non riesce a carpirgli i segreti industriali. In
    quel caso la Fiat dovrebbe pagare prezzo carissimo, se mai, per gli
    illeciti gravissimi che fa, altro che attaccare la concorrente, per
    via del fatto che non riesce a imporgli criminalita’ che tra l’altro,
    denotano
    incompetenza, invidia rancorosa e attitudine criminalissima. Paolo
    Barrai e’ davvero un
    bastardo criminale, gia’ indagato, arrestato e condannato in diverse
    nazioni del mondo, come sopra citato. Avvezzo ad ogni
    schifezza malavitosa. Proprio cosi’, signore e signori: l’assassino
    nazista Paolo Barrai,
    e’ stato condannato al
    carcere, nel 2001, dal sempre per bene, PM Francesco Greco, ed e’ ora
    sotto processo in Brasile.
    Essendo braccato, senza lavoro, cattivo, violento, bastardo dentro al
    massimo, | Paolo Barrai attacca e minaccia di morte, anzi, cerca di
    uccidere,
    il genio in azioni e materie prime, ” na non solo”, Michele Nista ( su
    ordine dei fautori di prossima bancarotta italiana, Berlusconi e
    Bossi, ma anche per inividia, attitudine nazifascista e razzismo), ma
    fino a due anni
    fa, allorche’ il verme killer Paolo Barrai, scroccava gratis, il genio
    Michele Nista, guardate cosa scriveva di lui:
    IL FIUTO DI UN AMICO… Post del Febbraio 2008
    Qualche anno fa a Milano la borsa chiudeva poco dopo pranzo. Nel
    pomeriggio se un operatore istituzionale cercava titoli italiani
    sapeva dove andare….
    Telefonava a Michele Nista.
    Michele Nista era un vero grandissimo broker, altro che macchina
    telematica. E riusciva anche a trovare prezzi migliori della macchina
    stessa facendo felice sia il venditore che il compratore.
    Anche con la chiusura dei mercati alle 17.30 Michele è sempre
    riuscito
    a trovare l’introvabile.
    Non esisteva la “missione impossibile” per Michele Nista.
    Un milione di Generali? Bastavano pochi minuti e venivano trovate al
    giusto prezzo.
    Poi Michele si è allontanato dal mercato, ma a Novembre l’ho
    incontrato dopo tanto tempo.
    Abbiamo bevuto un caffè e abbiamo parlato del mercato…
    Caro Michele, farai anche altre cose ora ma il fiuto per gli affari,
    quello no…non ti manca.
    Michele, non sarà forse un macroeconomista, ne uno studioso di
    bilanci, ma ha una particolare dote…il senso degli affari.
    Pochi come lui si muovono nel mercato con la stessa spavalderia.
    Anche nel Settembre 2007 non si è sbagliato…mentre i molti urlavano
    al rally di Natale e il Dow Jones era intorno ai 14.000 il mio caro
    amico Michele mi ha guardato fisso negli occhi e mi ha detto “Ehi
    doctor….il Dow arriverà a 11.800 fra poco e poi a 8000”
    Caro Michele sei stato bravo, anzi bravissimo…
    Ah dimenticavo di dirvi che la scorsa settimana ho incontrato
    Michele,
    questa volta non abbiamo preso un caffè…ma siamo passati a un
    pranzo
    anche se frugale)
    Sapete cosa mi ha confidato guardandomi ancora una volta negli occhi?
    “ehi Doctor fra poco il dow Jones arriva a 10.800 e poi giu, fino a
    8000”
    Sapete che vi dico…che se fossi Bernanke comincerei a preoccuparmi
    seriament, L’INIEZIONE DI DROGA DETTATA DAL TAGLIO DEI TASSI NON E’
    CHE UN ESTREMO TENTATIVO DI SALVARE UN MODELLO ECONOMICO ALLO
    SFASCIO.
    Vai Michele, continua cosi’!!!

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:56 pm

  13. ATTENZIONE AL RICICLATORE DI SOLDI MAFIOSI, TRUFFATORE,
    LADRO, RAZZISTA, PAZZO, PADANAZIFASCISTA, OMOSESSUALE DI TIPO
    PEDOFILO, ASSASSINO PAOLO BARRAI, ABITANTE IN VIA IPPODROMO 105 A
    MILANO, INDAGATO, CONDANNATO E ARRESTATO IN ITALIA, INGHILTERRA,
    SVIZZERA E BRASILE. RIPETO. DOPO ESSERE STATO CONDANNATO ALLA GALERA,
    DA OTTIMO PM FRANCESCO GRECO, A INIZIO MILLENNIO, IL PAZZO,
    COCAINOMANE, LADRO, TRUFFATORE, ASSASSINO, OMOSESSUALE DI TIPO
    PEDOFILO PAOLO BARRAI, E’ APPENA STATO ARRESTATO ANCHE IN BRASILE, OVE
    E’ ORA ANCHE SOTTO PROCESSO. COME E’ INDAGATISSIMO IN INGHILTERRA,
    SVIZZERA E DITTATURA NAZIFASCISTA DI BERLUSCONIA. ECCO LE PROVE VIA
    LINK, DEL FERMO GIUDIZIARIO DEL PADANAZISTA, ASSASSINO OMOSESSUALE DI
    TIPO PEDOFILO, ESTORTORE, DIFFAMATORE, LADRO E TRUFFATORE, PAOLO
    BARRAI ABITANTE IN VIA IPPODROMO 105 A MILANO:

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:55 pm

  14. O leggete qui: questo e’ in italiano, anzi, in Berlusconicchio ( lingua che si usa nella mafascistassassina dittatura di Berlusconia)

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:53 pm

  15. Il verme Paolo Barrai ha fatto mettere censure su internet, per non far sapere links che lo sputtanano, come uno dei principali criminali al mondo. Ma googlate queste frasi, su internet, allora:
    “Polícia Civil de Porto Seguro
    investiga blogueiro italiano criminalpedofilo Paolo Barrai suspeito de
    estelionato”. “Blogueiro italiano criminalpedofilo e assassino Pietro
    Paolo Barrai, será indiciado por estelionato, calúnia edifamação pela
    Polícia Civil de Porto Seguro “Polícia Civil de PortoSeguro investiga
    blogueiro italiano super criminal, pedofilo e assassino Paolo
    Barrai”“Blogueiro italiano criminal pedofilo e assassino Paolo Pietro
    Barrai será indiciado pelaPolícia Civil” “ Porto Seguro: O BLOGUEIRO
    ITALIANO CRIMINAL PEDOFILO E MAFIOSO PAOLOBARRAI SERÁ INDICIADO POR
    ESTELIONATO,CALÚNIA E DIFAMAÇàO” Blogueiro criminal mafioso, assassino
    e pedofilo Pietro Paolo Barrai quer constituir sindicato só para
    estrangeiros” “Blogueiro super criminal, pedofilo, assassino Paolo
    Pietro Barrai suspeito de estelionato é investigado pela policia civil
    brasilieira”

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:52 pm

  16. GRANDISSIMO GENIO ED EROE MICHELE NISTA, DI VINCENTISSIMO
    MICHELENISTA.BLOGSPOT.COM. AZZECCA IN AZIONI E MATERIE PRIME, SEMPRE.
    SU TUTTO. OGNI GIORNO. IN OGNI ANGOLO DEL PIANETA TERRA. SIA A LIVELLO
    DI AZIONARIO, CHE DI MATERIE PRIME. GENIO IN INVESTIMENTI MOBILIARI,
    MA PURE UN EROE. STA DISTRUGGENDO IL MAFASCISTASSASSINO, PEDOFILO
    SILVIO BERLUSCONI E SALVANDO, COSI’, L’ITALIA, CHE GIUSTAMENTE,
    CHIAMA, AL MOMENTO, DITTATURA FASCIONDRANGHETISTA DI BERLUSCONIA !!!
    MAI VISTO UN ASSOLUTO GENIO COME MICHELE NISTA, DI VINCENTISSIMO
    MICHELENISTA.BLOGSPOT.COM ( BLOG APPENA NATO, E CHE RICEVE ANCHE, 2000
    COMMENTI A POST, CHE HA ANCHE 30.000 LETTORI AL GIORNO!!!). AZZECCA IN
    AZIONI E MATERIE PRIME SEMPRE,
    SEMPRE, SEMPRE. E NON SOLO IN AZIONI A MATERIE PRIME, MA SU TUTTO.
    AZZECCA SU TUTTO, E ANCHE CON NOVE, DODICI MEDI DI ANTICIPO. LO DICE
    CARTA CHE CANTA, LO DICONO SUE EMAILS E POST. IL GRANDISSIMO GENIO E
    RE MIDA MICHELE NISTA, HA PRESO IL RIBASSO DEL DOW JONES DEL 2007 E
    2008, IL RIALZO DEL MARZO 2009, IL MINIMO DEL DOW JONES A 9700, DEL
    LUGLIO 2010, IL RIALZO DI INIZIO AUTUNNO 2010, IL RIBASSO DEL MAGGIO
    2011, IL RIALZO CHE E’ SEGUITO, E I MEGA RIBASSONI ATTUALI. AZZECCA SU
    TUTTO E’ SEMPRE, IL GENIO MICHELE NISTA. SU TUTTO E SEMPRE. MA COME
    FA??? MICHELE NISTA, UN GRANDISSIMO GENIO, IL PIU’ GRANDE GENIO
    BORSISTICO, DA SECOLI IN QUA. LO DICONO TONNELLATE DI FATTI, LO DICE
    CARTA STAMPATA DA INTERNET, CHE CANTA COME UN USIGNOLO. MICHELE NISTA
    SEI UN GRANDISSIMO GENIO!

    Commento di Gianni Fabbri. Rimini and Stockholm. — gennaio 9, 2012 @ 6:48 pm

  17. Michele nista è un truffatore, di borsa non ne sa nulla: l’anno scorso consiglio di shortare l’euro a uno e trenta, da quel momento non ha fatto altro che salire. per non parlare degli incredibili errori sulle materie prime, sui principali indici mondiali, sbaglia su tutto, solo a truffare è in grado di farlo

    Commento di marco — ottobre 14, 2011 @ 7:52 pm

  18. Attenzione:

    vi presento un vero truffatore, Michele Nista.
    Trovate il suo post su questa pagina.

    Il personaggio in questione gestisce un blog nel quale oltre ad insultare migliaia di persone e porsi come vittima e al contempo come genio della finanza, vi propone di ottenere le sue profezie
    alla modica cifra di 300 euro. Attenzione è una truffa e molti dei commenti che riceve sul sito sono scritti da lui stesso.

    Volete le prove? Andate su google e scrivete questa frase:

    Complimenti a Michele Nista, assoluto genio negli affari

    scoprirete centinaia di post tutti uguali, inseriti ovviamente
    dalla stessa persona in vari periodi (dal 2008 ad oggi)

    in tutte c’è la celebrazione di questo “genio assoluto”,
    notate inoltre che le firme di questi commenti sono sempre diverse!

    Se qualcuno per sbaglio finisse sul suo blog si ricordi che tutto quello che scrive è falso! I pochi clienti che ci sono cascati sono rimasti truffati.

    P.S. CIAO GENIO !

    Commento di Marco — ottobre 25, 2010 @ 8:28 am

  19. Odiare i Mascalzoni è cosa Nobile!
    Individui così non dovrebbero avere spazio in una società sana, ma l’Italia sana non è, per questa ragione esseri così ignobili trovano estimatori, perché moralmente sono esattamente come lui.
    Vergognatevi!

    Commento di Maidomo — aprile 4, 2010 @ 9:12 pm

  20. hahahah !! non so se Flavio abbia riso di piu quando gli hanno citato l’accusa o quando l’hanno ritirata!!!! e troppo potente…. andate a casa!!

    Commento di gigidinatale — gennaio 26, 2010 @ 3:17 am

  21. It looks like you are a real specialist. Did you study about the issue? haha

    Commento di GyncineniDymn — dicembre 12, 2009 @ 2:19 am

  22. Già me la vedo la povera Gregoraci a lavare le scale per tirare avanti la famiglia…
    Poverella…. che pena mi fa….
    Lui? che puzzava di fogna lo sapevo già anche senza leggere l’articolo qui sopra

    Commento di Marietto — settembre 22, 2009 @ 7:42 pm

  23. Ha detto bene chi lo ha definito un delinquente, un buffone, un cialtrone o un bandito.
    La gisutizia arriva tardi,ma per fortuna arriva…
    Briatore cacciato dalla Formula 1; per una legge Inglese sarà anche destituito dalla dirigenza/proprietà del queen’s park rangers, e per le leggi di singapore sarà probabilmente processato per l’incidente dell’anno scorso al GP di Singaore per tentato omicidio colposo e circonvenzione di menti labili ( piquet Jr); spero che passi tanto tempo dietro le sbarre ( già ha ” gabbato” tre anni che gli spettavano per condanna…)..molti, io per primo non ne sentiremo la mancanza nè gli porteremo le arance….come dite? la Gregoraci aspetta un filgio da lui? chi è causa del suo mal ( del resto la Gregoraci non è certo un esempio di virtù per come si è fatta strada nel mondo dello spettacolo…)……

    Commento di spamble — settembre 20, 2009 @ 10:51 am

    • briatore radiato
      meglio tardi che mai
      purtroppo e’ gente che cade sempre in piedi
      speriamo che almeno sparisca dalla circolazione lui e quella ………della gregoraccia

      Commento di terenzio — settembre 21, 2009 @ 4:15 pm

  24. dietro ogni grande capitale c’e sempre un delitto

    Commento di terenzio — settembre 17, 2009 @ 2:35 pm

  25. un delinquente anche simpatico non sara’ mai un simpatico delinquente
    resta un delinquente e basta—

    Commento di terenzio — settembre 17, 2009 @ 2:13 pm

  26. Ho ricevuto un messaggio anonimo su un mio e mail che pubblicai ai tempi sulla rete ( non son mica una biscia vigliacca come voi di questo sito, che vi divertite a accoltellare gli altri, ovviamente, dal di dietro, ma non mettete alcun vostro e mail o nome e cognome proprio, in apparizione; questa e’ deliquenzialita’ codarda e premeditata vera e propria; ma vi verro’ a prendere anche sull’Himalaya, statene stra certi proprio) che mi avvertiva della schifezza scritta dal pagliaccio vigliacco puzzone porco Gianni qua sopra. Intanto, al piu’ presto, querelero’ questo ipocrita lurido sito, in quanto essendo verminaio di drogati falliti e invidiosi, quando non sa’ che fare, prende e tira in ballo mio nome e cognome, che ovviamente li punge, in quanto ogni tanto, scrive ( mai e mai piu’ qui, ovviamente, visto il tanfo di retorica puzzona che da sempre, qua si sente) cose verissime, e percio’, a loro, suonanti minacciose, fastidiose. Ovviamente, il tutto, da assoluti conigli vili, ben evitando di scrivere il proprio di nome e cognome, molto probabilmente, in quanto lo stesso di qualche massone o mafioso delinquente, se non di qualche prosituta nota a varie cronache. Parlate, anzi ragliate di cliniche, deficienti biscie incapaci: io, nel mio piccolissimo, creo materia dalla mattina alla sera, se non lo faccio, non campo, e alla facciazza vostra invidiosa e schifosissimamente complottarda, sto riuscendo a continuare a farlo, nonostante le vostre trame di min.hia da Lions clubbari corrotti corruttori ladri mafiosi, ricilatori di cash mafioso, satanisti idioti che altro non siete. Il resto del tempo che mi rimane, cerco, attraverso la mia non profit company, di rendere questo mondo meno ingiusto, E ATTRVAERSO FATTI E NON VOSTRO SOLITO DELINQUENZIALE VIGLIACCO CHIACCHERICCIO. Vooooi, se mai, siete il solo cesso di gregge di drogatissimi falliti, che altro che 37737737377 vite in ospedali, se non in manicomii, non dovreste passare. Il viscido putrido vigliacco di questo sito metta un enorme ~IL~ davanti al suo scrofare termini tipo liberal. E’ egli solo un marcione IL LIBERAL: solo gli illiberalissimi vigliacchi come lui, infatti, attaccano nomi e cognomi altrui ( e sanza motivo alcuno, come in questo caso), ben guardandosi, pero’, dal pubblicare i propri, e tantomeno, rendendo pubblica alcuna e mail. Tra voi e i Corleonesi che uccisero Falcone e Borsellino su ordine di Berlusconi ( che criticate, ma a cui orribilmente assomigliate in vilta’ e delinquenzialita’) non vi e’ alcuna differenza. Sia voi che loro, uccidete dai cunicoli sotterranei delle fogne: topi codardi puzzoni assassini. Lercio ratto Giannicchio, scrivi vero tuo nome e cognome, solo dopo potrai giudicare, coniglio. E allora si che vedrai come ti concio, colera debosciata vile e puzzona che altro non sei. Questo e’ un sito marcione, ipocrita, infanga tutto il mondo, ma non e’ capace di mettere un e mail, un contatto, in quanto se la fa’ super sotto a prendersi le responsabilita’ del suo insozzare nomi, cognomi e vite di persone vere, non vili, A LORO DIFFERENZA! Persone con la p non piccola, come nel loro caso, che non si nascondono, imboscano, come, da impestati rettili, fanno ste biscie puzzone di qs ipocritissimo sito. La denuncia contro questo Gianni e contro l’ angolo del topo vigliacco gigio, partira’ al piu’ presto, chiedo subito comunque di cancellare immediatamente il commento 23 o mio nome e cognome dalo stesso ( anche perche’ tirato in ballo, su sta fogna imputridita, e non per la prima volta, senza motivo alcuno; solo le serpi piu’ assassine si comportano cosi’ vilmente e malavitosamente), in quanto piu’ rimarra’, piu’ saranno i danni che chiedero’ a sti vomitevolissimi vili luridi ipocriti mafiosi topi di fogna.

    Commento di Michele Nista ( nome e cognome VERO, a vostra differenza, codardi lerci topi di fogna) — agosto 18, 2009 @ 2:39 pm

  27. Michele Nista aka altri mille nomi a quanto pare è tornato, sei scappato ancora dalla clinica?

    Commento di Gianni — agosto 12, 2009 @ 7:03 pm

  28. tribula e anche furbacchione, così va il mondo, poi la scheggia di saggezza <>. mi dite dove è l’inelligenza di questa persona ?

    Commento di Anonimo Marcello — giugno 12, 2009 @ 9:40 am

  29. Carissimo Flavio ti stimo tantisssimo per la tua onestà e la tua correttezza che immagino essere integerrime e candide.

    Un caro saluto da un tuo fans con la effe maiuscola, continua così per tutti noi.

    Commento di luca — settembre 3, 2008 @ 11:38 pm

  30. sono una straniera il mio piu grande desiderio è d’incontrarti e la mia vita cambiera per sempre ti auguri a te e la tua futura sposa, se grande.

    Commento di yollande — maggio 22, 2008 @ 12:26 pm

  31. caro flavio,sono un geometra e imprenditore di gavetta.Ti scrivo come se ci conoscessimo da una vita;il percorso della mia vita a soli 33 anni sembra percorrere in parte della tua ,anche se di strada c’e ne’da fare ancora.Il lavoro,la scaltrezza,gli affari ,donne sport e vita mondana,sono elementi che poche persone,riescono a combinarli ,ove si riesce ad avere velocemente alti e bassi,ma cio piace.Vorrei avere quando avrai modo e tempo,parlare con te’o ancor prima con un tuo collaboratore d’investimeti su nuove costr.immobiliari ecc.nella costa abbruzzese e precisamente,tra tortoreto ove presente a costrui.il tuo caro amico Jarno Trulli e S.Benedetto Del tronto ove aprira’a breve un locale Umberto Smaila,in quanto vedo,da far sorgere un locale simile al Billionaire.Caro flavio ,se ti riesce fammi contattare al 3497145679 tanti auguri.

    Commento di ticchione antonio — aprile 15, 2008 @ 9:58 pm

    • Ne avrai di tempo per incontrarlo in qualche prigione….a Singapore, o in Inghilterra o chissà dove altro….
      Spero per te che non metterai in pratica le sue movenze, altrimenti finirai al gabbio anhce tu..ah!ah!

      Commento di spamble — settembre 20, 2009 @ 10:57 am

  32. quando personaggi come Briatore , indiscutibilmente di successo , escono dal loro mondo per parlare alla gente comune di tasse sbagliate o di politica , allora non ci sto ed oltre agli difetti gli vedo anche una gran testa di c….

    Commento di franco — novembre 8, 2007 @ 6:15 pm

  33. Secondo me Briatore e’ un by-product mediatico ossia e’ il risultato di un continuo tormento generale ed un desiderio morboso di diventare potenti e abbienti.
    E’ vero sicuramete F.B. ha valorizzato quel poco di conoscenze che aveva e ha commercializzato e marketizzato se stesso alla grande, e questo gli ha permesso di fare il salto di “qualita’”verso forse un mondo che aveva sempre sognato, il tutto surrogato dal continuo giudizio del pubblico.
    In realta se si screma il tutto di F B non resta molto un diplomino superiore un po di inglese masticato per forza manie di grandezze e ninete piu’
    Aerodinamica, Fluidodinamica computazionale, etc chissa se FB sa e conosce la F1 e’ fatta anche di questo e molto molti calcoli

    Commento di Laura Masetta — ottobre 20, 2007 @ 9:58 pm

  34. BUFFONI sono tutti gli IPOCRITI INVIDIOSI che per arrivare dove è arrivato Briatore avrebbero fatto anche di peggio ma non ne sono mai stati capaci !!! Proprio come quelli che insultano da mattina a sera Berlusconi, ma ucciderebbero la propria madre per essere al suo posto !!! GRANDE FLAVIO, GRANDE SILVIO !!!

    Commento di RR — agosto 27, 2007 @ 7:48 am

  35. BUFFONE!

    Commento di Paolo — agosto 14, 2007 @ 7:05 am

  36. è un uomo dalle indubbie capacità e credo che spesso le critiche gli vengano mosse per pura e semplice invidia.
    ma rappresenta l’Italia del “famo come cazzo ce pare”; un’Italia che personalmente odio e che vorrei vedere al muro fucilata.
    per questo non lo sopporto.

    Commento di Don Van Vliet — agosto 11, 2007 @ 12:09 pm

  37. caro sig. Briatore, sono un ragazzo di 21 anni, vorrei tanto far parte della tua scuderia. il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di diventare pilota di formula uno, ma sai quando uno non e nessuno……..ho una figlia di un mese che si chiama giusy pia.il mio num è 3201819283.fammi avverare il mio sogno

    Commento di fabio astorino — agosto 7, 2007 @ 11:57 am

  38. Ciao, ho riportato il tuo post sul mio blog… anche se questo lo avevo già letto altrove: per curiosità quale è la tua fonte su internet?

    Commento di romacogitans — maggio 18, 2007 @ 10:55 am

  39. Storia che nn conoscevo ma molto interessante. x quanto riguarda il soggetto un solo commento: VERGOGNATI
    e racconta al mondo tutte le verità che sai sui personaggi +/- loschi che hai frequentato e tuttora frequenti.
    Dio ti maledica.

    Commento di Christian — maggio 3, 2007 @ 2:35 am

  40. Ciao ragazzi, purtroppo la gente in italia è impazzita, o imazzata…. Un pluri-pregiudicato presidente del consiglio, mafiosi che escono ed escono dal carcere dopo una manciata di giorni con leggi su misura o giudici compiacenti… Siamo allo sfacio (con Fascio omnipresente e Arraffone, leggi Arraffanza Nazionale). Volete farvi un’idea di chi è e chi sono i Big della Politica e dell’economia Italiana attuale (ma vengono da molto, molto lontano…) :

    http://www.societacivile.it/

    C’è da prender paura!!

    Commento di Gigio (gigiostars) — aprile 23, 2007 @ 1:46 am

  41. Spero che i primi 7 commenti (ad eccezione del n.6) siano frutto di scherzi.

    Altrimenti c’è veramente da preoccuparsi.

    Commento di Antonio — aprile 22, 2007 @ 3:02 pm

  42. Cioè leggete un articolo in cui si capisce che Briatore è arrivato dove è arrivato per via di frequentazioni mafiosi, giochi sporchi e totale mancanza di etica e voi dite Bravo! Grande!!! Ma che razza di gente sta crescendo in Italia???

    Commento di ESTEREFATTO!!! — aprile 22, 2007 @ 1:42 pm

  43. Grande Flavio!un esempio per tutti , un semplice uomo che emergendo dalla folla della vita comune.. si è impadronito delle opinioni delle circostanze e della fortuna..

    Commento di Filippo Umberto — aprile 1, 2007 @ 8:43 pm

  44. un ottimo articolo con approfondimenti di cui nn ero al corrente!!!!

    Commento di stress — marzo 19, 2007 @ 3:53 pm

  45. storia magnifica la sua… grande flavio

    Commento di ansia — marzo 19, 2007 @ 3:49 pm

  46. flavio ti adoro…vorrei ke fossi il mio uomo

    Commento di liliana — marzo 18, 2007 @ 11:19 pm

  47. Caro Flavio lavoratore acerrimo ma chi non lo farebbe con tutto quello che hai avuto in cambio??é vero sono un pochino invidioso ma chi non lo sarebbe?donne motori denari fama….e chi più ce ne ha più ce ne metta..
    Comunque hai un fiuto da maestro..non a caso hai portato la f1 a livelli magnifici..se fossi al tuo posto però cercherei di valorizzare meno i bolidi e far emergere di più le capacità di guida dei piloti visto quello che guadagnano..ossia cerchiamo di distribuire i badget in maniera più uniforme in maniera che anche una ex minardi od una jordan riescano ad emergere ed a valorizzare i loro piloti e poi basta far correre solo quelli con la valigia piena..diamo la possibilità anche a chi la borsa ce l’ha vuota…non credi??Ti saluto e tanti auguri anche per la tua salute e se ti ricordi porta da parte mia un salutino anche a quella pazzarella di Naomi….Ciao bello!!!

    Commento di Paolo — febbraio 26, 2007 @ 1:36 pm

  48. Vedo che la mia vita la conoscete bene…un saluto a tutti…comunque la barca l’ ho cambiata…..

    Commento di FLAVIO BRIATORE — gennaio 16, 2007 @ 12:36 am

  49. Grande Flavio, grande Briatore, una vita al massimo, che è anche il titolo d’un film di Tony Scott, scritto da Quentin Tarantino, con Cristian Slater, Val Kilmer, Brad Pitt, Cristopher Walken, Patricia Arquette: http://italian.imdb.com/title/tt0108399/ .
    Un giorno dovremo dedicargli un sito web, BriatoreFunClub.com.
    Grande Flavio, grande Briatore.
    Saluti.
    Paolo Testa

    Commento di Paolo Testa — gennaio 5, 2007 @ 3:03 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: