Angolo del Gigio

aprile 8, 2011

7/4/2011 – Napoli sempre invasa dai rifiuti, il Buffone Silvio.. e la televisione imbavagliata.

A Napoli cittadini esasperati per la presenza di cumuli di rifiuti che giacciono ormai da giorni sui marciapiedi. Questa mattina un gruppo di persone ha sparpagliato spazzatura sulla sede stradale e rovesciato un’auto parcheggiata nei pressi della Rotonda di Agnano, all’imbocco della tangenziale.

Una situazione che ha generato la paralisi del traffico non solo nella zona, alla periferia del capoluogo, ma anche dell’asse a scorrimento veloce bloccando il traffico veicolare per diverso tempo. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia municipale e della Polstrada ma anche bobcat dell’Asia, l’azienda del Comune che provvede alla raccolta e allo smaltimento dell’immondizia. La situazione è lentamente tornata alla normalità anche se restano gravi i disagi. Ieri, infatti, a terra a Napoli vi erano circa 1.900 tonnellate di spazzatura. Nonostante la raccolta compiuta dagli autocompattatori resta difficile riuscire ad eliminare le giacenze sui marciapiedi e nei cassonetti.

La zona maggiormente colpita è quella orientale, ma anche il quartiere Pianura, l’area di Soccavo, Bagnoli e Fuorigrotta sono invase da sacchetti che marciscono al sole. Il vento degli ultimi due giorni, inoltre, ha provveduto a rendere le strade ancora più sporche sparpagliando plastica e carta un po’ ovunque. L’esasperazione di chi si vede circondato dai rifiuti ha portato, nella notte, anche ad alcuni incendi dolosi.

Una ventina i roghi che sono stati domati dai Vigili del fuoco. Intanto cresce anche la mobilitazione dei comitati civici riuniti nella sigla ‘Cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti’. Per il prossimo sabato 9 è stato indetto un corteo che partirà da piazza Dante per snodarsi poi in piazza Municipio e davanti al teatro San Carlo. Una manifestazione simile sarà poi organizzata in piazza dei Martiri. I cittadini chiedono una mobilitazione per ottenere un piano che punti alla raccolta differenziata arrivando al riciclo totale dell’immondizia.

Intanto cresce anche la mobilitazione dei comitati civici riuniti nella sigla ‘Cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti’. Per il prossimo sabato 9 è stato indetto un corteo che partirà da piazza Dante per snodarsi poi in piazza Municipio e davanti al teatro San Carlo. Una manifestazione simile sarà poi organizzata in piazza dei Martiri. I cittadini chiedono una mobilitazione per ottenere un piano che punti alla raccolta differenziata arrivando al riciclo totale dell’immondizia.

Fonte: http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=151681

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: