Angolo del Gigio

ottobre 13, 2007

Corteo Mafio-Fascista a Roma (Con Asini, Corrotti, Mafiosi, e Fascisti)

Fascista su Moto (ITALIA, REPUBBLICA DELLE BANANE)ROMA, FINI PUNTA AI 300 MILA IN PIAZZA

ROMA – Alleanza Nazionale torna alla piazza. Preparata da mesi, arriva oggi al Colosseo la grande manifestazione contro il governo, legata a proposte concrete su fisco e sicurezza. Silvio Berlusconi promette la crisi, Gianfranco Fini chiama invece a raccolta il popolo della Cdl per “contrastare con le idee un governo allo sfascio” e mandarlo a casa. Magari rubando un po’ di scena al Pd che nasce.

TRE CORTEI – Sono tre, tutti diretti ai piedi del Colosseo, dove Fini terrà il comizio finale intorno alle 18. Il corteo ‘A’ muove da San Giovanni, raccogliendo circa 100 mila simpatizzanti di An, in arrivo da tutta Italia con 1.100 pullman. Il Corteo ‘B’, il principale, parte da Piazza della Repubblica, con in testa Fini ed i big del partito, esponenti del ‘Comitato delle Liberta”, società civile, movimenti politici che hanno aderito. Il corteo ‘C’ si avvia invece da Piazza Indipendenza ed é quello di ‘Azione Giovani’. Fini si sposterà in moto tra i cortei, aperti da striscioni su sicurezza e tasse.

TRENI E AEREI – Nel corteo ‘B’ confluiranno 1.600 militanti di An, in arrivo con due convogli speciali da Milano (il treno anti-partite Iva) e da Palermo (il treno anti-criminalita”, che attraverserà il Sud trasformandosi in treno antimafia, antindragheta e poi anticamorra). Ogni convoglio porterà circa 800 persone. Ci sono poi diversi voli charter dalle isole e migliaia di autovetture

PARTECIPAZIONE – Gli organizzatori sfidano la scaramanzia e puntano a quota 300 mila partecipanti, contando su una risposta massiccia dei cittadini romani e sull’afflusso di molti militanti della Cdl.

Michela Brambilla in Piazza con Gianfranco Arraf-FiniIDENTITA’ – An vuole che questa sia la ‘sua’ manifestazione, sebbene aperta a tutti. Non ci saranno perciò gli altri leader della Cdl (Casini solo “idealmente”). Le proposte concrete su fisco e sicurezza sono per Fini un modo per marcare il “protagonismo” della destra. “Non si può stare solo alla finestra a dire che Prodi deve cadere – pensa il leader di An -. Bisogna anche promettere che non rifaremo gli errori del 2001 e spiegare quello che proporremo al ritorno, vicino, a Palazzo Chigi”.

FIGLIOLI PRODIGHI – Fini non avrà vitelli grassi da ammazzare. Ma il corteo vedrà tornare nella casa di An, con i loro partiti, Alessandra Mussolini e Publio Fiori, due storici esponenti di An usciti da via della Scrofa sbattendo la porta. Tra i movimenti politici, parteciperanno anche i Liberal di Adornato, l’Mpa di D’Ambrosio e Rifondazione Socialista di Graziani.

BRAMBILLA – La partecipazione più controversa resta quella della rossa MVB, che fa masticare amaro chi in An voleva un corteo fortemente identitario, una prova di forza anche verso il Cavaliere. Fini di recente ha attaccato in tv la Brambilla (“non credo che il suo consenso elettorale sarebbe pari a quello mediatico”). Ma poi, condotto a miti consigli da Alemanno, ha accettato “con molto piacere” di averla con i suoi circoli. E lei promette: “Porterò il sostegno massiccio di migliaia dei miei”.

Asini in piazza con Gianfranco!ASINI – Ne sfileranno un grande numero, portati in omaggio a Prodi dal coordinatore regionale della Lucania Egidio Digilio (di professione allevatore di asinelli). Altri effetti speciali: buoi, pulcinella, pinocchi, finti ‘bamboccioni’, sbandieratori, tamburi, costumi medievali, bande folcloristiche, un tricolore di 800 metri portato a turno da 300 sindaci di An, megaschermi e torri audio lungo tutti i Fori Imperiali, carri allegorici e altre ‘sorprese’. Una tra tutte: la proiezione del tricolore sul Colosseo, dopo una lunga trattativa con la Sovrintendenza.

TESTIMONIAL – Ad aprire il comizio saranno 9 testimonial, parlando 3 minuti ciascuno dal palco. Tra gli altri, Rita Dalla Chiesa (figlia del generale ucciso dalla mafia), don Aniello Manganiello (parroco napoletano di Scampia), la moglie del giudice Borsellino, Agnese, della quale sarà letto un messaggio.

SPERANZE – Strappare la scena, almeno un po’, al Pd e alle primarie di domenica. Mandare a casa Prodi, o almeno rendere plasticamente visibile la volontà di molti italiani di farlo.

RONDA ANTI-MANIFESTI – Dopo la sgradita sorpresa dei manifesti affissi in tutta Roma con un Fini d’archivio con braccio levato in saluto (“non romano”, assicura lui), scattano le ronde di vigilanza. Molti giovani militanti del partito saranno disseminati sul percorso del corteo, pronti ad affissioni di copertura di eventuali altri sgraditi manifesti.

Tratto da: www.ansa.it

Annunci

5 commenti »

  1. Dovrete morire e bruciare all’Inferno

    Commento di DUX ME LO SUX — ottobre 6, 2008 @ 10:35 am

  2. Ah dimenticavo, fascisti mafiosi: Ok, grande mastella e la sua mogliettina xò è?1. Ma x favore!

    Commento di Camerata — febbraio 8, 2008 @ 9:17 am

  3. Comunisti del cavolo, sapete solo criticare gli altri ma non sapete dimostrare niente, state perdendo ogni ideale e soprattutto stavate rovinando l’italia… Fortunatamente è finita! E cmq non pensate che siamo tutti uguali: Si vis pacem para bellum, dux ci manchi, solo tu potresti pulire quest’Italia senza valori, sei morto per la nostra salvezza, hai sbagliato per la nostra salvezza e prima o poi trionferai senza sbagliare mai più!..

    Commento di Camerata — febbraio 8, 2008 @ 9:14 am

  4. EVA qui c’è libertà, l’autore è tutto tranne che fasci, lui non oscura i siti come fa il tuo negus, come ha fatto ad esempio con infimedia, che oggi, ristabilità la legalità è tornato on-line anche se ha perso molto dal 2003 ad oggi. Mi sa che l’unica malata qui sei tu, rancorosa col mondo come tutti i fascisti, magari perchè il ragazzo ti ha lasciato o peggio picchiato (sai comè coi fasci….) e vieni sul web a sputare sentenze e fiele….

    fai pure, non credo propio comunque che qui sparirà mai un commeno… semmai il sito se tornassero i delinquenti al governo… ma penso che l’autore l’abbia messo in conto 🙂

    Commento di Klio Turbo 16V — ottobre 16, 2007 @ 4:50 pm

  5. Tu sei malato…grandi i Comunisti ipocriti mafiosi, corrotti, ladri, infoibatori e massacratori di popoli e pieni di soldi.
    Naturalmente in questo spazio “democratico” in stile kgb tra un pò il mio commento sparirà.
    Sei veramente un grande uomo!

    Commento di Eva — ottobre 16, 2007 @ 4:42 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: