Angolo del Gigio

luglio 3, 2007

De Gregorio & Speciale : Alla Vergogna per l’Italia non c’è mai fine.

Tommaso Padoa Schioppa Romano Prodi Ansa

Il generale Speciale querela Prodi e Padoa-Schioppa

Il generale Roberto Speciale, ex comandante della Guardia di Finanza, rimosso dal Governo per una serie di comportamenti scorretti e per slealtà nei confronti del viceministro Visco, ha dato mandato ai propri legali di querelare per «diffamazione e calunnia» il ministro dell’economia Tommaso Padoa-Schioppa e il presidente del Consiglio Romano Prodi, «in relazione alle gravi accuse che gli sono state mosse durante il dibattito al Senato sulla sua rimozione».

Lo ha annunciato Sergio De Gregorio, il doppiogiochista presidente della Commissione Difesa del Senato, eletto nelle liste dell’Unione e poi passato armi e bagagli con la destra.

«Oltre a Padoa-Schioppa – si legge nella nota di De Gregorio – verrà presentata querela anche nei confronti del premier Prodi, sulla scorta del documento consegnato al Parlamento “Accuse del governo al generale Speciale”. Tale documento rende responsabile il presidente del Consiglio di aver perpetrato una campagna di delegittimazione con notizie false e tendenziose». Documentazione, conclude De Gregorio, «già acquisita dalla Procura di Roma» e che «sancisce la condivisione della responsabilità dell’esecutivo, quindi del suo massimo rappresentante».

Lo Speciale col Maiale” nei migliori Cinema Italiani a Natale!!

Puro Suino e Senatore VoltagabbanaCome si ricorderà Speciale venne rimosso dopo che aveva accusato il viceministro Visco di aver fatto indebite pressioni per il trasferimento di alcuni ufficiali della Lamberto DiniGuardia di Finanza. Sulla base di quelle accuse, Visco è indagato a Roma per tentato abuso d’ufficio. Il Governo destituì Speciale, mentre Visco restituì la delega alla Gdf al ministro Padoa Schioppa. Quest’ultimo, in Senato, pronunciò un durissimo atto d’accusa contro il generale, accusato di slealtà, di aver costituito un gruppo di potere dentro la Guardia di finanza, di aver promosso ufficiali sul cui capo pendono gravi accuse, anche per complicità in attività camorristiche o mafiose.

Fonte : www.unita.it

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: