Angolo del Gigio

febbraio 16, 2007

Iran, arresti dopo attentato a pasdaran. Polizia: legami con Usa

Venerdì, 16 febbraio 2007

Minchia quanto è Craisto!! TEHERAN (Reuters) – Le autorità iraniane hanno arrestato una sessantina di uomini sospettati di essere coinvolti nell’attentato contro un gruppo di membri delle Guardie delle Rivoluzione nel sud-est del paese. Lo scrive l’agenzia di stampa studentesca Isna.

L’agenzia cita il capo della polizia locale, secondo cui i sospetti avrebbero chiari legami con i servizi segreti statunitensi e britannici. La dichiarazione arriva mentre gli Stati Uniti accusano gruppi iraniani di essere coinvolti nella guerra in Iraq.

L’esplosione di un’auto-bomba al passaggio di un bus delle Guardie, mercoledì scorso, ha provocato la morte di 11 persone a Zahedan, capoluogo della provincia del Sistan-Belucistan, già teatro di agitazioni di basso livello nei mesi scorsi.

Gli attacchi sono stati rivendicati da un misterioso gruppo militante sunnita, il Jundallah (soldati di Dio), che secondo l’Iran sarebbe legato alla rete Al Qaeda di Osama bin Laden. Teheran ha già accusato il gruppo di altre uccisioni nella zona, al confine col Pakistan.

“Le forze di sicurezza hanno arrestato circa 65 sospetti a Zahedan… sono legati al gruppo terroristico Jundallah”, ha detto a Isna il comandante della locale polizia, il generale Mohammad Ghafari.

L’Iran ha accusato la Gran Bretagna e gli Stati Uniti di sostenere le minoranze etniche ribelli che operano nelle aree di confine per destabilizzare il paese.

“La nostra indagine mostra chiaramente le loro connessioni con l’intelligence americana e britannica e anche con gruppi che si oppongono alla Repubblica Islamica”, ha detto ancora il generale.

Secondo un anonimo funzionario che ha parlato con l’agenzia di stampa ufficiale Irna, gli attentatori di mercoledì scorso avrebbero ricevuto uno specifico addestramento dagli Usa per provocare divisioni etniche in Iran.

American TerroristNdb. Guarda caso le stesse tecniche usate in IRAQ contro gli Sciiti dai cosiddetti terroristi “Amici” Sunniti, gli stessi legati alla fantomatica Al-Qaeda (ricordiamo quei 4 beduini che dopo un paio di lezioni di volo hanno guidato dei bestioni di 40 metri con precisione chirurgica contro il Word Trade Center) che sono arrivati giusto in tempo per giustificare la guerra senza quartiere contro il terrorismo (vero o presunto, poco importa), Come si può notare dai post dei giorni scorsi, nella 4 giorni di Israele si era giusto-giusto parlato della nuova alleanza Sunniti/Israele/America, e della forte spinta degli attori verso un pretesto per scatenare la guerra…

Nazione Pirata!!Purtroppo come in un brutto film sta accadendo l’irreparabile, l’unica consolazione per noi Italiani è il non avere ancora un buffone decaduto al Governo, ma gente (coi loro limiti) Seria, e speriamo che la parte buona prevalga e che l’Italia non ripiombi nell’incubo di avere un Governo farlocco di mezze tacche…

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: