Angolo del Gigio

novembre 29, 2006

Paolo Guzzanti : Mente sapendo di mentire, tu sei “ACCUSATO” non “Accusatore” infame sporcaccione.

Devo ancora concordare con il presidente del Copaco Claudio Scajola la data e l’ora dell’audizione – ha spiegato in una nota – che io ho chiesto…

E invece :

… A tal proposito Limarev afferma d’aver incontrato Guzzanti e cita anche l’ex consulente della Commissione Mario Scaramella. Sono appunto queste dichiarazioni ad aver spinto il membro del Copaco, Milziade Caprili (Prc) e quelli dell’Ulivo Gianclaudio Bressa, Massimo Brutti e Emanuele Fiano a chiedere l’audizione di Guzzanti, Limarev e Scaramella.

Ma leggiamo l’articolo di interfree.it

Roma, 29 nov. (Adnkronos/Ign) – Ha dato esito negativo il test Polonio sull’ex consulente della Commissione Mitrokhin, Mario Scaramella effettuato oggi a Londra. ”Non c’è nessuna traccia neanche superficiale di contaminazione”, ha detto all’ADNKRONOS il legale di Scaramella, Sergio Rastrelli.

L’ex consulente della commissione Mitrokhin oggi in un’intervista al Tg3 aveva sottolineato di non essere ”né indagato né sospettato”. Scaramella aveva incontrato Litvinenko il 1 novembre scorso, data che potrebbe coincidere con il giorno in cui l’ex spia russa sarebbe stata avvelenata. ”Si dice in Italia che sia stato io a fare l’avvelenamento -aveva affermato- Invece la posizione ufficiale degli inglesi è che io non sono né indagato né sospettato. Ed è una posizione formale”.

Mentre oggi il ministro degli Esteri Massimo D’Alema rispondendo al question time alla Camera sui contenuti di un’intervista rilasciata dall’ex agente del Kgb Limarev, ha detto che Scaramella non ha alcun rapporto organico con i servizi segreti italiani. ”Il governo non intende indagare su queste vicende -ha sottolineato il ministro-, salvo per un punto chiaramente indicato nell’interrogazione, e cioè per accertare se lo Scaramella abbia o non abbia avuto rapporti con i nostri servizi segreti che dipendono dal governo”.

Sempre nell’ambito della vicenda Mitrokhin il vicepremier assicura che ”sulla base degli accertamenti compiuti dai responsabili del Sisde e del Sismi risulta che lo Scaramella non ha ora e non ha avuto in passato nessun rapporto organico con i servizi segreti italiani. Salvo che l’interessato ha in due occasioni contattato dirigenti del Sisde. Ma in considerazione di elementi informativi precedentemente acquisiti, il Sisde ha invitato lo Scaramella a desistere dal ricercare ulteriori contatti con il servizio segreto. Che poi questo Scaramella fosse il principale collaboratore del presidente della commissione parlamentare, è cosa che lasciamo al giudizio popolare valutare”.

Detto questo, conclude, ”il Parlamento, se vuole, ma io non sono qui a invitare nessuno, può promuovere gli eventuali approfondimenti di queste questioni” e così può fare anche la magistratura ”nella misura in cui essa ne è investita e nei compiti che le spettano”.

Sullo stesso contenuto dell’intervista di Euvgenij Limarev è intervenuto in mattinata anche il senatore Paolo Guzzanti (FI). ”Devo ancora concordare con il presidente del Copaco Claudio Scajola la data e l’ora dell’audizione – ha spiegato in una nota – che io ho chiesto per smontare la criminale montatura giornalistica fondata su una fonte mercenaria che, peraltro facendo marcia indietro nel giro di 24 ore, mi attribuisce atti e fatti gravissimi incorrendo nel reato di calunnia. Io ho deciso di presentarmi all’organismo parlamentare di controllo sui servizi segreti come accusatore e non come accusato, ciò che farò non soltanto al Copaco ma in tutte le sedi”.

Il riferimento è alla pubblicazione sul quotidiano ‘la Repubblica’ dell’intervista di Limarev che racconta di un’attività investigativa proseguita anche dopo la chiusura della Commissione Mitrokhin e volta a reperire informazioni su eventuali intrecci tra il Kgb ed esponenti del centrosinistra (Prodi, D’Alema e Pecoraro Scanio). A tal proposito Limarev afferma d’aver incontrato Guzzanti e cita anche l’ex consulente della Commissione Mario Scaramella. Sono appunto queste dichiarazioni ad aver spinto il membro del Copaco, Milziade Caprili (Prc) e quelli dell’Ulivo Gianclaudio Bressa, Massimo Brutti e Emanuele Fiano a chiedere l’audizione di Guzzanti, Limarev e Scaramella.

Annunci

4 commenti »

  1. Hurrah! At last I got a website from where I be capable of actually obtain useful data concerning my study and knowledge.

    Commento di livret d'epargne — settembre 25, 2012 @ 4:13 am

  2. dal sito ufficiale del signor limarev….
    limarev afferma che quanto non esplicitamente scritto nel suo sito non risulta da lui confermato
    per ora conferma che

    Au bout de quelque temps, j’ai convenu de travailler avec lui ( scaramella)moyennant finance. Il me posait des questions sur le K.g.b. et les services secrets russes. Et si l’argent arrivait, je consultais mes sources et je lui répondais. » «Au fil des mois, j’ai commencé à avoir des doutes, affirme le Russe. Je me suis aperçu que cette commission Mitrokhine était surtout motivée par des objectifs d’ordre politique. C’étaient des gens de droite qui cherchaient à discréditer leurs adversaires de gauche, en essayant de faire passer des personnalités telles que Romano Prodi ou Massimo D’Alema pour d’anciens agents du K.g.b. » Le 1er novembre dernier, Scaramella l’appelle pour lui dire qu’il vient de transmettre à Alexandre Litvinenko le fameux « mémo ». Evgueni Limarev est furieux. ….

    Commento di luisa — gennaio 18, 2007 @ 4:19 pm

  3. la stranezza di questa nostra democrazia è che ogni tanto tempo mette alla ribalta dei personaggi strani quasi indefinibile. E’ il periodo di scaramella, personaggio strano e subdolo; professionalmente indefinibile ovvero spicciafaccende e come definibile dai paesani suoi ( napoletani )” una leggera.”

    Commento di pasquale — dicembre 28, 2006 @ 8:38 am

  4. quindi?

    Commento di daverik — dicembre 3, 2006 @ 7:24 pm


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: