Angolo del Gigio

settembre 8, 2006

Conigliera Rai – Figli, cuggini, mogli e puttane… Se un parente ce l’hai, allora mandalo in RAI !!

Filed under: Allam'atriciana, Blogroll, Forza Mafia, Leccapiedi e Lacchè, Politica Italiana, Uncategorized — Italiano Liberale @ 11:54 pm

Senza parole… – Conigliera Rai
Se un parente ce l’hai, allora mandalo in RAI !!

conigliera.jpg

La Rai non è soggetta a interferenze politiche. Va detto. E’ invece un ambiente familiare di figli, padri, cugine, cognati e nuore. Impermeabile ai partiti. Un blocco di relazioni indistruttibile che sopravvive a qualunque governo. Con matrimoni combinati sin dalla nascita tra i figli di capostrutture e di programmisti. Una difesa naturale dall’ingerenza della politica e anche della libera informazione. Una riaffermazione dei valori della famiglia e dell’impiego statale. L’elenco che pubblico è in rete da tempo. E’ probabile che sia incompleto o in parte superato. E che tra relazioni affettuose e accoppiamenti dei circa 11.000 dipendenti del gruppo , all’interno e all’esterno della struttura, il numero dei figli di, nipoti di, cognati di, sia proliferato. Un po’ come avviene nelle conigliere.

L'immagine “https://i2.wp.com/get.live.com/images/WL/Merchandising/it/it/STARTERFOLDER/WL_merch_img1_couple.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Figli (f):
Tinni Andreatta, responsabile fiction di Raiuno, (f) dell’ex ministro dc Beniamino. Natalia Augias, Gr, (f) del giornalista e scrittore Corrado. Gianfranco Agus, inviato, (f) dell’attore Gianni. Roberto Averardi, Gr, (f) di Giuseppe, ex deputato Psdi. Francesca Barzini, Tg3, (f) dello scrittore e giornalista Luigi junior. Bianca Berlinguer, conduttrice del Tg3, (f) di Enrico, segretario del Pci. Barbara Boncompagni, autrice, (f) di Gianni. Claudio Cappon, direttore generale, (f) di Giorgio, ex direttore generale dell’Imi. Antonio De Martino, Gr, (f) dell’ex ministro socialista Francesco. Antonio Di Bella, direttore Tg3, (f) di Franco, ex direttore del “Corriere della Sera”. Claudio Donat-Cattin, capostruttura Raiuno, (f) dell’ex ministro democristiano Carlo. Jessica Japino, programmista regista delle edizioni di “Carramba”, (f) di Sergio. Giancarlo Leone, amministratore delegato di Rai Cinema e responsabile della Divisione Uno, (f) dell’ex presidente della Repubblica Giovanni. Marina Letta, contrattista a tempo determinato, (f) di Gianni, sottosegretario alla Presidenza a Palazzo Chigi. Pietro Mancini, Gr, (f) del socialista Giacomo. Maurizio Martinelli,Tg2, (f) del giornalista Roberto. Stefania Pennacchini, Relazioni istituzionali Rai, (f) di Erminio, ex sottosegretario Dc. Claudia Piga, Tg1, (f) dell’ex ministro dc, Franco. Francesco Pionati, notista politico del Tg1, (f) dell’ex sindaco di Avellino. Alessandra Rauti, redattore del Gr, (f) di Pino, segretario del Movimento Sociale-Fiamma Tricolore. Silvia Ronchey, autrice e conduttrice di programmi, (f) di Alberto, ex ministro dell’Ulivo ed ex presidente di Rcs. Paolo Ruffini, direttore Gr, nipote del cardinale e (f) di Attilio, ex deputato e ministro dc. Sara Scalia, capostruttura di Raidue, (f) della giornalista Miriam Mafai. Maurizio Scelba, Tg1, (f) di Tanino, ex portavoce del presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Mariano Squillante, ex corrispondente da Londra, poi a RaiNews 24, (f) dell’ex giudice Renato. Giovanna Tatò, Raitre, (f) di Tonino, consigliere di Enrico Berlinguer. Carlotta Tedeschi, Gr, (f) di Mario, senatore Msi. Daniel Toaff, capostruttura e autore della ‘Vita in diretta’, (f) dell ‘ex rabbino di Roma, Elio. Stefano Vicario, regista di Giorgio Panariello, (f) del regista cinematografico Marco. Stefano Ziantoni Tg1 (f) dell’ ex presidente dc della Provincia di Roma Violenzio. Rossella Alimenti, Tg1, (f) di Dante, ex vaticanista Rai. Paola Bernabei, Ufficio stampa, (f) dell’ex direttore generale della Rai, Ettore, proprietario della società di produzione Lux. Giovanna Botteri, Tg3, (f) di Guido, ex direttore sede Trieste Rai. Manuela De Luca, conduttrice Tg1, (f) di Willy, ex direttore generale Rai. Giampiero Di Schiena, Tg1, (f) di Luca, ex direttore dc del Tg3. Annalisa Guglielmi, sede Rai di Milano, (f) di Angelo Guglielmi, ex direttore di Raitre. Piero Marrazzo, conduttore di ‘Mi manda Raitre’, (f) dello scomparso giornalista Giò. Simonetta Martellini, Raiuno, (f) di Nando, radiocronista sportivo. Luca Milano, dell’ ufficio contratti, (f) di Emanuele, ex direttore Tg1 ed ex vice direttore generale. Barbara Modesti, Tg1, (f) dell’annunciatrice Gabriella Farinon e del regista Rai Dore. Monica Petacco,Tg2, (f) di Arrigo, storico e consulente di programmi Rai. Andrea Rispoli, Raidue, (f) del conduttore Luciano, ex Rai. Fiammetta Rossi, Tg3, (f) di Nerino, ex direttore del Gr2, e moglie del ex segretario dell’Usigrai, Giorgio Balzoni, caporedattore al politico del Tg1. Cecilia Valmarana, (f) di Paolo, uno dei padri del cinema coprodotto dalla Rai, nella struttura di RaiCinema. Paolo Zefferi, (f) di Ezio, giornalista, è a Rainews 24.

Fratelli (fr) e sorelle (s):
Angela Buttiglione, direttore dei Servizi Parlamentari, (s) di Rocco, segretario del Cdu. Nicola Cariglia, sede Rai di Firenze, (fr) di Antonio, ex segretario del Psdi. Silvio Giulietti, telecineoperatore nella sede Rai di Venezia, (fr) di Giuseppe, uomo Rai e Usigrai, ex responsabile dell’informazione dei Ds. Max Gusberti, vice di Stefano Munafò a Raifiction, (fr) di Simona, capostruttura di Raidue. Sandro Marini, Tg3, (fr) di Franco, ex segretario del Ppi. Giampiero Raveggi, capostruttura di Raiuno, (fr) dell’ideatore del programma “Odeon” Emilio Ravel (nome d’arte). Antonio Sottile, programmista regista di “Linea Verde”, (fr) di Salvo, portavoce di Gianfranco Fini. Maria Zanda, capo della segreteria di Roberto Zaccaria, (s) di Luigi, ex responsabile dell’Agenzia del Giubileo.

Mogli e mariti (m):
Milva Andriolli, sede Rai di Venezia, è l’ex (m) di Silvio Giulietti, fratello di Giuseppe. Anna Maria Callini, dirigente alla segreteria di Raidue, (m) di Gianfranco Comanducci, vice direttore della Divisione Uno. Roberta Carlotto, direttore Radiotre, (m) dell’ex esponente Pci Alfredo Reichlin. Sandra Cimarelli, Palinsesto Raidue, (m) di Franco Modugno, direttore dei Servizi immobiliari Rai. Antonella Del Prino, collaboratrice a “La vita in diretta”, (m) del giornalista Oscar Orefice. Simona Ercolani, autrice di programmi Rai, (m) del giornalista Fabrizio Rondolino, ex portavoce di Massimo D’Alema. Paola Ferrari, conduttrice, (m) di Marco De Benedetti. Anna Fraschetti, vice del capo ufficio stampa Bepi Nava, (m) di Mario Colangeli, vice direttore Tg3 e sorella di Luciano, quirinalista Tg3. Giovanna Genovese, compagna di Sergio Silva, padre della ‘Piovra’ è delegata alla produzione. Ginevra Giannetti, consulente Rai International, (m) di Altero Matteoli, ministro dell’Ambiente, An. Giuseppe Grandinetti, Gr, (m) della senatrice verde Loredana De Petris. Francesca Manuti, produttrice di “Sereno variabile” di Raidue, (m) di Paolo Carmignani, vicedirettore Raidue. Lucia Restivo, capo struttura Raidue, (m) di Sergio Valzania, direttore Radiodue. Anna Scalfati, Tg1, conduttrice di programmi, (m) di Giuseppe Sangiorgi, membro dell’Authority ed ex portavoce di De Mita. Cristina Tarantelli, Servizi Parlamentari, (m) di Carlo Brienza, RaiSport. Daniela Vergara, anchorwoman del Tg2, (m) del conduttore Luca Giurato.

Nipoti (n), cognati (c) e vari:
Ferdinando Andreatta, dirigente di Rai- Way, (n) di Nino. Guido Barendson, conduttore Tg2, (n) di Maurizio. Aldo Mancino, dirigente RaiWay (n) dell’ex presidente del Senato, Nicola. Giuseppe Saccà, (n) di Agostino, direttore di Raiuno, nell’orchestra del programma di Raiuno ‘Torno sabato-La lotteria’. Adriana Giannuzzi, ufficio Diritti d’autore, (c) dell’ex senatore ed ex membro del Csm Ernesto Stajano e moglie del vicedirettore della Divisione Due Luigi Ferrari. Alfonso Marrazzo, Tg2, cugino di Piero. Marco Ravaglioli, Tg1, marito di Serena Andreotti, figlia di Giulio. Tommaso Ricci, Tg2, (c) di Angela e Rocco Buttiglione. Carlotta Riccio, regista, (c) di Claudio Cappon direttore generale Rai. Luigi Rocchi, dirigente area Business&development, genero di Biagio Agnes. Laura Terzani,Tg3, nuora di Antonio Ghirelli.

Tutti insieme appassionatamente….

Annunci

17 commenti »

  1. I all the time used to study piece of writing in news papers but now as I am
    a user of net thus from now I am using net for posts, thanks to web.

    Commento di gio my pham — ottobre 16, 2012 @ 7:38 am

  2. E’ uno scandalo mettetelo sui giornali in prima pagine

    Commento di Pg — luglio 9, 2012 @ 5:12 pm

  3. Io trovo giusto che i figli parenti nipoti zii nonni baldracche entrino nei posti migliori, perche quelli che lavorano davvero e si fanno l’ano a obice devono stare sotto a sgobare come li somari, infatti ce li vedresti i figli di papa che sgobano? andrebbe tutto a rotoli con loro in posto ove si deve davvero lavorare. quindi in attesa di un lavoro ove si sgoppa (proprio sta parola non mi riesce scriverla) e in attesa di un impiego ( ovvero di risposta alle mie giornaliere domande e postulati) spero che qualcuno della mia famiglia si ingroppi la persona giusta che attraverso la rete di parentele mi faccia assumere come { mettere funzione a scelta da quadro in Rai a puttana ad arcore che si equivalgono }. Mi dispiace per il caro Pippo Baudo che ha dovuto scaracchiare in faccia a donat cattin figlio di politic dc.

    Commento di Pinco Rinco — aprile 8, 2011 @ 11:45 am

  4. Io, essendo figlio di troia, imparentato quindi con tutti voi, e piu che altro con loro della rai, ho diritto alla presidenza di codesta ditta detta appunto Rai Radio televisione italgliana (gliana)

    Commento di Pinco Rinco — aprile 8, 2011 @ 11:34 am

  5. No questi sono i leccapiedi del tuo padrone! Chi difende la libertà sono uomini come i conduttori di “Di che tempo che fa” prima e dell’ultima trasmissione durata solo 3 puntate perchè ha osato non piegarsi… Noi siamo in questa situazione per colpa di quelli come te, prega Dio che non scoppi la rivoluzione, perchè rischi che il vicino di casa, che sa che tipo di lecchino sei.. ti si fotta con la gamba del tavolo, come del resto meritano quelli come te e le zoccolette che aprono le gambe al padrone per una comparsata, come la moglie di Rutelli.. altro sfigato che sicuramente tu ami più di te stesso, l’incarnazione del “puttanello caldarrosta” ovvero il Berlusconiano dì oggi, di ieri e pure di domani..

    Commento di SQUATTAPOLLI — novembre 30, 2010 @ 4:29 pm

  6. Giusto..questa sarebbe la gente che difende la libertà d’informazione in Italia….ma vergognatevi!

    Commento di Pietro — novembre 30, 2010 @ 3:54 pm

  7. Questo è lo stesso sistema che ha messo la campania nella monnezza.

    Commento di salvatore — gennaio 13, 2008 @ 6:26 pm

  8. Che allegra combriccola !!altro che il canone dobbiamo pagare per passare un buon stipendio a sta’manica di svergognati,mantenuti dal popolo italiano !

    Commento di paolo — dicembre 16, 2007 @ 9:20 am

  9. e noi paghiamo il canone per mantenere questi vampiri? vergogna!

    Commento di GIAMPIERO — novembre 30, 2007 @ 4:35 pm

  10. caro Grillo ,

    a quando la pubblicazione dell’elenco dei doppioni familiari dei politici importanti ai livelli nazionali, regionali, provinciali, comunali, non solo in politca ma anche dentro enti, comunità montane
    e qunt’altro odora di mangiatoia per denti d’oro a sbafo?
    un saluto

    Commento di antonio nicola — novembre 28, 2007 @ 7:41 pm

  11. questi soggetti hanno la faccia come il culo———- o il rovescio che vabene lostesso

    Commento di antonio nicola — novembre 27, 2007 @ 8:28 pm

  12. Basta col nepotismo in Italia..lasciate posto a chi se lo merita,non al figlio di,all’amico di…perchè questa ingiustizia in Italia??????Meglio il Terzo Mondo,a sto punto?o il terzo settore?

    Commento di giovanni — giugno 29, 2007 @ 7:32 pm

  13. No no 🙂 non ho parenti in RAI 🙂 Io cmq avrei messo un link al sito di Beppe Grillo.

    Commento di calore — settembre 18, 2006 @ 2:26 pm

  14. linkare non significa copiare

    Commento di lateralthinker — settembre 15, 2006 @ 5:39 pm

  15. si ho fatto male? C’è un tuo parente tra i nomi? Spero per tè di no.. Io penso che i nomi vadano linkati il più possibile in modo che quando si sentono certi Buffoni dire c’è il pericolo democratico, si possa rispondergi… si c’è il pericolo democratico che mandino tuo figlio o la tua zoccola a lavorare come tutti gli altri e che dopo una generazione di parassiti come voi siete finalmente possiate sperimentare la voce ilfinita del verbo “Lavorare” ovvero ottenere qualcosa col merito, e non col nepotismo… il tutto “Lavorando”

    Commento di Italiano Liberale — settembre 15, 2006 @ 4:19 pm

  16. anche io voglio un posto in rai….

    Commento di paoloechiaro — settembre 11, 2006 @ 12:23 pm

  17. Scusa, ma l’hai copiato 1:1 dal blog di Beppe Grillo?

    Commento di calore — settembre 11, 2006 @ 10:05 am


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: